Il sistema “Palamara” e le chat dei favori

Comunque vadano le cose la magistratura deve riaccreditarsi davanti agli italiani affinché riacquistino fiducia nelle toghe in generale, nella giustizia in particolare. Chi ha sbagliato deve pagare magari scegliendo la pensione o le dimissioni dall’Associazione nazionale Magistrati. Roma – Il caso Palamara, le vicende dell’Anm e del Csm, tornano prepotentemente alla ribalta delle cronache. Si … Leggi tutto

La “separazione” non conviene. Meglio il privilegio che una giustizia più giusta

Si parla di riforma della Giustizia avanti tutta. C’è anche un Referendum aperto ma i temi più scottanti riguardano la separazione delle carriere dei magistrati, l’eliminazione dell’utilizzo politico delle procedure giudiziarie e delle correnti fra magistrati. La strada è ancora lunga e irta di ostacoli. E di pressioni fortissime. Roma – L’Unione delle Camere Penali … Leggi tutto

Giustizia malata: a chi fa comodo che tutto rimanga cosi?

Non passa giorno che le cronache dei giornali non registrino scandali e magagne negli ambienti giudiziari. Credevamo che una volta deflagrato il caso Palamara la riforma della giustizia fosse dietro l’angolo. Invece siamo arrivati ai dossier dell’avvocato Piero Amara e alla corruzione del Gip Giuseppe De Benedictis e del suo traffico d’armi. Che cosa vogliamo … Leggi tutto

Ancora uno scandalo grava sulle toghe: lettere anonime, calunnie e massoneria. Un mix letale

Non è un momento buono per la categoria che rappresenta la giustizia. Occorre subito una riforma consistente per riaffermare l’autentico principio di indipendenza spazzando via l’utilizzo politico dei tribunali. E non solo. Milano – Gli elementi per una spy-story ci sono tutti: lettere anonime, calunnie, atti giudiziari coperti da segreto, una presunta loggia massonica e, … Leggi tutto

Uso politico della giustizia: commissione d’inchiesta subito. No di Pd, M5S e Anm

Ciascuna Camera può disporre inchieste su materie di pubblico interesse, dice la Costituzione, dunque occorre sradicare subito i mali della giustizia rivelati da Luca Palamara. Roma – La proposta, arrivata tenendo inevitabilmente conto delle clamorose rivelazioni di Luca Palamara, spacca magistrati e parlamentari ma ormai il caso è esploso. È sempre più evidente come, negli … Leggi tutto

Scarcerazioni a pagamento: magistrato confessa, chiede scusa e lascia la toga

Il giudice è stato arrestato con il suo presunto complice, un noto avvocato penalista. Entrambi nascondevano in casa migliaia di euro, frutto della corruttela. Nei guai giudiziari anche un’impiegata del tribunale e un appuntato in servizio presso la Procura Bari – Ha preso la mazzetta per scarcerare detenuti poi ha chiesto scusa. E’ andata cosi … Leggi tutto

PERUGIA – PER LORO NON C’ERANO SEGRETI: ALLA SBARRA FUZIO E PALAMARA

Fuzio avrebbe agito “su istigazione” di Palamara, rivelando l’arrivo di un esposto, presentato da Stefano Fava, al Comitato di presidenza del Consiglio Superiore della Magistratura. Perugia – Riccardo Fuzio, ex procuratore generale della Cassazione e membro del Csm, e Luca Palamara sono stati rinviati a giudizio dalla Procura di Perugia con l’accusa di concorso in … Leggi tutto

ROMA – PALAMARA, PIERA AIELLO (GRUPPO MISTO): ANTIMAFIA LO ASCOLTI SUBITO. SOSTEGNO TOTALE A MORRA.

Qualcuno vorrebbe che di Palamara rimanesse soltanto il libro di Sallusti ma in un Paese che ambisce alla legalità le confessioni dell'ex presidente di Anm vanno verificate e chi ha sbagliato deve pagare. Roma – “…Quello di giovedì scorso in commissione Antimafia è stato uno spettacolo indecente. Mi chiedo perché molti colleghi della sinistra si … Leggi tutto

ROMA – IL CANTO DEL CIGNO: PALAMARA PRONTO A VUOTARE IL SACCO

Quanto riferito dall'ex magistrato è solo la punta dell'iceberg di un sistema indubbiamente malato di cui molti, oltre Luca Palamara, hanno beneficiato. Roma – Il 19 settembre 2020, dopo due ore e mezza di camera di consiglio, la sezione disciplinare del Consiglio Superiore della Magistratura ha accolto la richiesta della Procura generale della Cassazione: Luca … Leggi tutto

ROMA – PALAMARA SEMPRE PIU’ ISOLATO. IL METODO MAFIOSO PER CONFERIRE CARICHE E RUOLI

Comunque finirà questa rivoltante vicenda la fiducia nella magistratura è stata irrimediabilmente compromessa. Occorrerà un riforma forte e giusta affinché il cittadino possa ricredersi sulla giustizia. Roma – L’Associazione nazionale Magistrati ha definitivamente confermato l’espulsione di Luca Palamara dal sindacato delle toghe, respingendone il ricorso contro la radiazione deliberata lo scorso giugno. Il procedimento disciplinare … Leggi tutto