Dia – Ingente confisca di beni a professionista colluso con la criminalità organizzata

Continuano in tutta Italia le attività di contrasto alla mafia con sequestri e confische di beni illegali. Stavolta 6,5 milioni di euro sono stati requisiti ad un imprenditore contiguo alla criminalità organizzata siciliana. Caltanissetta – La Direzione Investigativa Antimafia ha dato esecuzione ad un provvedimento di confisca definitiva di beni emesso dal Tribunale di Caltanissetta … Leggi tutto

Presunzione d’innocenza: un diritto bavaglio?

Il decreto recepisce una norma europea ma ci sono alcuni punti poco chiari. Vedremo se verranno recepite anche la legge contro le querele temerarie ai giornalisti e quella che dovrebbe annullare la condanna penale con il carcere in caso di diffamazione. Anche in questi due casi l’Europa spinge da anni ma l’Italia frena. Roma – … Leggi tutto

A processo il prete accusato di abusi sessuali aggravati

Alla prima udienza il parroco era assente per motivi di salute ma pare sarà presente alla seconda che si svolgerà il 21 ottobre prossimo. Ammessi come parti civili due sodalizi che si occupano di protezione dei minori. Il prete, considerato da molti una persona per bene e ottimo educatore, rigetta ogni accusa. Enna – E’ … Leggi tutto

L’hanno lasciata morire dopo lo stupro

Condannati anche in secondo grado i due balordi rumeni che avrebbero potuto salvare la vittima con una telefonata al 118. Invece hanno preferito lasciarla morire dopo averla intontita con farmaci e alcol per poi abusare di lei. La famiglia della vittima si aspettava pene più pesanti. Pescara – Confermate in Appello le condanne per la … Leggi tutto

Madiba preferì il carcere al compromesso

Un esempio straordinario di onestà intellettuale e politica. I suoi successori sono stati protagonisti di scandali e corruzione vanificando gli sforzi e le sofferenze di un uomo che avrebbe dato la vita per la sua popolazione. Oggi di Mandela rimane la celebrazione della sua giornata in tutto il mondo. Troppo poco poco ma meglio di … Leggi tutto

Forze dell’ordine nella bufera

Dai gravissimi accadimenti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere agli scontri di Genova, alle condanne per i responsabili di torture e smercio di droga nella caserma dei carabinieri di Piacenza sino al caso Cucchi. E per non parlare della recrudescenza di suicidi fra poliziotti e carabinieri. Il malessere ha origini profonde e lontane. Spetta … Leggi tutto

Il branco sempre più vorace e sanguinario

In tutta Italia dilagano bande di giovani teppisti che aggrediscono chiunque non corrisponda ai loro falsi modelli esistenziali. Il fenomeno ha preso una piega preoccupante dalle nostre parti e dovrebbe essere maggiormente controllato. Il disagio che si esprime con la violenza genera altra violenza, sino alle estreme conseguenze. Roma – La cronaca sociale, in qualsiasi … Leggi tutto

TORINO – GIOVANE CON PROBLEMI PSICHICI ISOLATO IN CELLA SCALZO E NUDO, AL FREDDO E SENZA ACQUA CORRENTE

Il sistema carcerario deve essere riformato senza ulteriori ritardi. Il rispetto dei detenuti, specie per quelli malati, deve essere la regola e non l'eccezione. La vicenda avrebbe potuto avere conseguenze irreparabili. Torino – La riforma del sistema carcerario dovrebbe fare parte delle emergenze di questo Paese. Dall’edilizia penitenziaria al rispetto dei diritti dell’uomo, dalle condizioni … Leggi tutto

CACCAMO – ROSO DALLA GELOSIA L’AVREBBE STRANGOLATA SENZA PIETA’

Le indagini proseguono con gli interrogatori dei testimoni che sembrano concordi nell'affermare che il giovane indagato avrebbe più volte malmenato la vittima a causa del suo morboso tormento. Caccamo – Omicidio passionale per gelosia o che altro? I sospetti farebbero pensare alla prima ipotesi tanto che gli inquirenti hanno formalizzato stamane la gravissima accusa di … Leggi tutto

BRONI – 10 MESI DI CARCERE PER MALTRATTAMENTI ED EVASIONE. MOLDAVO IN MANETTE.

Condannato a 10 mesi il moldavo violento scoperto fuori dal domicilio dove avrebbe dovuto scontare la detenzione. Broni – Era ai domiciliari, ora finisce in carcere perchè ha picchiato la compagna. Tutto inizia lo scorso 6 luglio quando i carabinieri di Broni erano intervenuti in casa di una donna ucraina di 46 anni che aveva … Leggi tutto