Destra o sinistra la violenza non ha colore

Quanto accaduto a Roma con i fascisti e in altre città con i comunisti rimane esecrabile in ogni caso. Bisogna eliminare anche le provocazioni, i dualismi e le ambiguità di certi personaggi politici, di destra e di sinistra, che fomentano l’odio fra le file degli estremisti. Bisogna ascoltare anche le doglianze dei cittadini che non … Leggi tutto

Pari dignità alle istanze dei cittadini

Rabbia e violenza si sarebbero potute evitare. E sarebbe servito ad isolare squadristi e bombaroli. Bastava ascoltare per tempo, nelle opportune sedi istituzionali, le doglienze di No-Vax e No-Green pass al posto di “ghettizzare” milioni di italiani. Poi c’è la politica, sempre più colpevole e inaffidabile. Certi personaggi debbono decidere, adesso, da quale parte stare. … Leggi tutto

Meno male che Draghi c’è

Tutti pendono dalle labbra del Premier. E difatti non aprono bocca. Se lo fanno si chiamano Matteo Salvini e remano contro per un’ora. Poi tornano a giurare fedeltà a Draghi che prosegue per la sua strada senza guardare in faccia nessuno. Fa bene? Fa male? In un clima come questo forse fa bene. Gli altri … Leggi tutto

Macchè tasse, dice Draghi, Salvini sogna!

Se cosi fosse il Premier dovrebbe ascoltare il capo del Carroccio e cancellare il comma 2 dell’articolo 7, lettere A e B, della riforma del Catasto che pare preveda un bell’esborso per la prima casa degli italiani con una patrimoniale camuffata. Al solito. Siamo certi che il capo del Governo accoglierà questa istanza. Se è … Leggi tutto

Con Draghi sino a fine legislatura

L’ipotesi di elezioni anticipate non esiste. Il governo durerà sino al 2023 e dovrà sobbarcarsi l’onere di tutte le riforme più importanti. Lega e FdI dovranno rivedere e correggere il loro rapporto con l’elettorato mentre i 5Stelle potrebbero sparire a breve nonostante il grande impegno di Giuseppe Conte. Adesso il governo entra nel vivo e … Leggi tutto

Chiusi i seggi ed è già aria di nuove tasse?

Lo ha puntualizzato Matteo Salvini giustificando l’assenza dei suoi ministri al CdM di ieri. Approvata la legge delega sul Fisco ma si sarebbe parlato di nuovi balzelli e di una “toccata” ai risparmi degli italiani. Vero o falso? Di riforme vere e proprie nemmeno a discuterne. Cosi facendo quando potremo ripartire davvero? Roma – Com’era … Leggi tutto

Hanno fatto Piazzapulita: a due giorni dal voto

Un’inchiesta ci voleva sotto elezioni sennò come tentare di “orientare” l’opinione pubblica? E’ il solito giochetto che, negli anni, ha avuto come bersaglio il partito o i leader politici che avrebbero potuto racimolare più consensi. Giudiziaria o giornalistica l’indagine che scoppia in campagna elettorale è sempre sospetta. Ma i veleni faranno effetto? Roma – Ancora … Leggi tutto

Concessionari balneari: finita la pacchia

Bandi di gara e parità di accesso, non più raccomandazioni dei politici amici e soldi facili a fronte di pochi euro da pagare. Sul fronte delle concessioni balneari deve cambiare un intero sistema e chiudere una volta per tutte con le proroghe. L’era dei furbetti milionari è finita. Negli ultimi tempi sui giornali del “Pensiero … Leggi tutto

Voglia di lavorare saltami addosso

Ormai è sotto gli occhi di tutti: chi si becca a fine mese il reddito di cittadinanza se la gode e non lavora. E poi perché sgobbare per qualche centinaio di euro in più? Chi risarcirà all’Erario i soldi truffati allo Stato e mai restituiti? Possibile che non esistano controlli incrociati? Il Rdc deve diventare … Leggi tutto

In Confindustria è andata di lusso ma basterà?

Il Premier è stato il protagonista assoluto. Per applausi e ovazioni al Premier sembrava di essere al cospetto del vincitore di Sanremo. Ma adesso alle parole debbono seguire i fatti perché rabbonire gli industriali significa poco se non seguiranno defiscalizzazione e sostegni alle imprese. I licenziamenti si evitano con sostanziosi investimenti che fino ad oggi … Leggi tutto