Da troppi anni la Lombardia avvelenata dai fanghi all’arsenico e dai rifiuti spacciati come letame

L’inquinamento di suolo, sottosuolo e falde acquifere avviene da troppi anni e alcune leggi regionali sembrano favorire lo sversamento di fanghi contenenti sostanze nocive alla salute in grado di percolare e contaminare le acque di sorgenti, fiumi e corsi d’acqua. A questo stato di cose si aggiungono gli incendi dolosi di capannoni e aziende che … Leggi tutto

Colpo gobbo alla ‘ndrangheta: in manette Rocco Morabito e Vincenzo Pasquino.

Gli investigatori italiani, americani e dell’Interpol hanno eseguito indagini certosine e degne delle migliori inchieste contro il crimine organizzato. I due latitanti, che hanno goduto di sostegno, coperture e complicità a livello internazionale, si sono arresi con i loro gregari senza opporre resistenza. Il superlatitante della ‘ndrangheta Rocco Morabito, 54 anni, originario di Africo, è … Leggi tutto

Droga e ricette false: nei guai medici e gregari

Polizia e Guardia di Finanza, coordinati dalla Dda etnea, hanno interrotto un cospicuo traffico di stupefacenti tra gli States e il Bel Paese. Dalla droga si è passati poi alla truffa aggravata ai danni dello Stato e del SSN per prescrizione abusiva di farmaci, ricettazione e certificazioni fasulle. Siracusa – Nell’ambito di articolate attività d’indagine … Leggi tutto

Stroncato traffico di stupefacenti tra Italia e Stati Uniti

Durante l’operazione antidroga “Fast Shipping” ancora in corso ed eseguita da Polizia di Stato e Fiamme Gialle di Siracusa e Catania sono state eseguite 9 ordinanze di custodia cautelare con 25 persone indagate fra cui 5 medici. Dalle prime ore di questa mattina, agenti della Polizia di Stato della Questura di Siracusa e finanzieri dei … Leggi tutto

Mafia – Duro colpo al clan Trigila nella provincia aretusea. 13 arresti e perquisizioni. I nomi dei presunti affiliati al clan criminale

Vasta operazione di polizia nella provincia di Siracusa coordinata dalla Procura distrettuale Antimafia e Dda ed eseguita da polizia, carabinieri e fiamme gialle. Sono in corso esecuzioni di custodie cautelari in carcere e contestuale sequestro preventivo di beni nei riguardi di un indagato. Siracusa – All’alba di oggi 11 Maggio 2021, su delega di questa … Leggi tutto

Scarcerazioni a pagamento: magistrato confessa, chiede scusa e lascia la toga

Il giudice è stato arrestato con il suo presunto complice, un noto avvocato penalista. Entrambi nascondevano in casa migliaia di euro, frutto della corruttela. Nei guai giudiziari anche un’impiegata del tribunale e un appuntato in servizio presso la Procura Bari – Ha preso la mazzetta per scarcerare detenuti poi ha chiesto scusa. E’ andata cosi … Leggi tutto

MESSINA – DURO COLPO ALLA MAFIA CITTADINA: AFFARI SPORCHI NEL GIOCO, SCOMMESSE E RISTORAZIONE

Le puntuali azioni di contrasto non permettono alla criminalità organizzata locale di muoversi a proprio agio. Nella città dello Stretto alcuni clan mafiosi "serrano i ranghi". Messina – Sono 33 le misure cautelari eseguite nella città dello Stretto: 21 sono finiti in carcere, 10 agli arresti domiciliari e 2 con obbligo di presentazione alla polizia … Leggi tutto

ROMA – LA SICILIA SI TINGE DI GIALLO FASULLO: SCATTANO LE MANETTE PER I FUNZIONARI CORROTTI

L'assessore alla Sanità Ruggero Razza si è dimesso dopo l'avviso di garanzia mentre Nello Musumeci rinnova la fiducia nella giustizia e nell'operato del suo assessore che "spalmava i morti su più giorni". Roma – Zona gialla col trucco in Sicilia: non era vero. E giù manette e perquisizioni per dirigenti e funzionari della sanità perché … Leggi tutto

ROMA – LA PEDOFILIA ALZA IL TIRO: SGOMINATA RETE DI ORCHI IN TUTTA ITALIA

Duro colpo al mercato della pedofilia e agli orchi che lo gestiscono in diverse regioni del nostro Paese. Il fenomeno deviante non accenna a diminuire e interessa un sempre più crescente numero di persone. Fra queste potrebbe nascondersi l'insospettabile condomino della porta accanto. Roma – La pedofilia alza il tiro e non demorde. Il rivoltante … Leggi tutto

MONTECASSIANO – L’AVREBBE STRANGOLATA IL NIPOTE SOTTO GLI OCCHI DEL MARITO E DELLA FIGLIA

Alla rapina finita male non aveva creduto nessuno nonostante la fantasiosa ricostruzione dell'aggressione e del killer sconosciuto che fugge via indisturbato. Montecassiano – “…Spietatezza, freddezza, nessuna resipiscenza…”, scrive in atti il giudice Giovanni Manzoni, nel disporre gli arresti per Arianna Orazi ed il figlio Enea Simonetti, accusati dell’omicidio di Rosina Carsetti. Dalla sera del delitto, … Leggi tutto