Il Pd alla Corrida: dilettanti allo sbaraglio

A poco più di 24 ore dalle elezioni presidenziali i partiti stanno ancora rimaneggiando nomi e personaggi. Specie il Pd all’interno del quale regna il malcontento. Anzi è probabile che proprio fra i Dem sortiscano sorprese e nuove correnti che intendono cambiare il vecchio andazzo delle cose. Arrivando anche a licenziare Letta. Roma – A … Leggi tutto

Berlusconi a gamba tesa verso il Colle

Il Cavaliere, alla sua maniera, ha aperto le danze ma la situazione, sia a destra che a sinistra, è davvero preoccupante. Il dopo Mattarella si preannuncia nebuloso e per nulla apportatore di buone nuove. C’è chi spera ancora in una marcia indietro dell’attuale Capo dello Stato ma le possibilità sono ridotte al lumicino. Draghi rimane … Leggi tutto

Elezioni suppletive fantasma. Il Pd ne approfitta. Come sempre

I parlamentari eletti concorreranno alla scelta del candidato al Quirinale, il che non è roba da nulla. Come competizione elettorale, che coinvolge 160mila elettori, ci si aspettava maggiore pubblicità ma la strategia del partito di Letta colpisce nel segno ancora una volta. Roma – Il collegio Roma 1, dove si terranno le elezioni suppletive per … Leggi tutto

Gli anatemi di D’Alema, gli scongiuri di Letta

Da tempo l’ex Premier era rimasto in dormi-veglia politico con la sua formazione composta da ciò che rimane del suo elettorato. Appena si è svegliato dal torpore, come di consueto, ha ingenerato divisioni e provocato il risveglio di vecchi rancori mai sopiti. Non l’avesse mai fatto: tutti i Dem sono passati all’attacco. E D’Alema batteva … Leggi tutto

Se Draghi molla sono dolori per tutti

Per carità di tratta solo di congetture ma Draghi potrebbe abbandonare il suo incarico in qualsiasi momento e non per partecipare alla corsa per il Colle. Qualora la malaugurata ipotesi prendesse corpo la situazione politica potrebbe precipitare dunque i partiti della maggioranza farebbero bene ad assumersi le responsabilità che hanno votato in Parlamento, specie per … Leggi tutto

Il Pd non sente ragioni: italiani pagate subito

Le cartelle esattoriali per i Dem non si toccano. Mentre il centrodestra, spalleggiato dal M5s, è per l’ennesima dilazione. Ma quando finirà questo stillicidio? Per il caro bollette in arrivo una “pioggerella” di milioni che non basteranno mentre la Commissione europea obbliga l’Italia a stabilizzare i magistrati onorari. Chi stabilizzerà le decine di migliaia di … Leggi tutto

Il dietro front di Conte spinge Letta a cercare altrove

L’ex premier deve barcamenarsi alla meno peggio attesa la grave situazione interna del suo partito. Scegliere la strada parlamentare avrebbe significato sacrificare quanto fatto e quanto rimane da fare per salvare il M5s dalla sua debacle. Intanto il Governo Draghi è pronto a varare un piano finanziario da 3.299 miliardi il cui decreto è già … Leggi tutto

Prima dei tagli legge elettorale subito

La prossima legislatura vedrà Camera e Senato con tanti spazi vuoti tra gli scranni. Di molti individui nessuno sentirà la mancanza, anzi, ma per funzionare bene la sforbiciata ha bisogno di accorgimenti non più differibili. Legge elettorale subito e adeguamento dei quorum. I problemi sorgerebbero subito in caso di elezioni anticipate. A meno che qualcuno … Leggi tutto

Mentre Italia e Francia stringono accordi il Cavaliere torna in pista sognando il Campidoglio

La stretta di mano fra Macron e Draghi fa ben sperare ma chi si fida dei vicini di casa? E mentre si stringono accordi internazionali la politica interna vede l’ennesima discesa in campo del Cavaliere i cui consensi, secondo i sondaggi, sono in crescita. Il Pd, confuso com’è, rimane al primo posto ma il centrodestra … Leggi tutto

Renzi story: no a Conte, no a Meloni. Voteremo nel 2022 ma sarà un errore

L’ex premier ritiene che i principali leader delle forze politiche italiane, M5s, Pd, Lega e FdI, abbiano l’interesse di andare a votare. Un interesse politico, in alcuni casi personale, perché qualcuno vuole portare in Parlamento prima possibile il suo gruppo di riferimento, è un dato di fatto oggettivo Roma – Matteo Renzi, un nome, una … Leggi tutto