I DUE KILLER SONO RIMASTI IMPUNITI

Eppure un pentito aveva rivelato i nomi dei due sicari che hanno freddato Massimiliano Carbone, ucciso perché rivendicava la paternità del figlio nato da una donna sposata. Sedici anni di colpevole silenzio LOCRI (Reggio Calabria) – I due killer che sedici anni fa uccisero il giovane imprenditore Massimiliano Carbone di 30 anni, rimangono ignoti. La … Leggi tutto

LICENZIAMENTI SIRTI – 764 ESUBERI NEL MARZO SCORSO. NEL 2019 NE AVEVA FATTI FUORI 833.

Il colosso italiano delle telecomunicazioni non sente ragioni e attua la politica del licenziamento di massa. Un ultimo incontro, forse, potrà servire da mediazione ma la preoccupazione delle maestranze è alle stelle. Appena finito il lockdown è ripresa la discussione tra sindacati e l’azienda di infrastrutture per le telecomunicazioni Sirti Spa in merito alla procedura … Leggi tutto

ROMA – RESIDENZE A DISTANZA DI SICUREZZA: PERIFERIE ARTISTICHE DOVE IL TEMPO SI E’ FERMATO.

Una casa dove il tempo è sospeso e interamente dedicato al processo creativo. Un progetto assai interessante in cui si confrontano artisti affermati ed emergenti. Roma – Il Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio è una casa dove creare, immaginare, crescere. È un luogo di accoglienza, cura e supporto alla ricerca artistica di compagnie e artisti … Leggi tutto

MILANO – PIANO ATTRATTIVITA’ TURISTICA. M5S LOMBARDIA:”PUNTARE AL MARCHIO REGIONALE COVID FREE”.

Il Movimento 5 Stelle ha presentato alcune proposte con l'obiettivo di favorire gli operatori turistici lombardi e contribuire al rilancio di un comparto che prima dell'emergenza sanitaria stava attraversando un trend in costante crescita. Milano – Durante la seduta della IV Commissione di Regione Lombardia, si è parlato del “Piano Annuale per la Promozione Turistica … Leggi tutto

MODICA – IL CARABINIERE ACCUSATO DI OMICIDIO FA SCENA MUTA.

Davide Corallo si è avvalso della facoltà di non rispondere forse per dare altro tempo ai suoi legali ai fini di una difesa più incisiva ma la strada sembra in salita per il militare amico della vittima. RAGUSA – “..Mi rimetto a quanto detto nell’interrogatorio del 13 febbraio scorso e mi avvalgo della facoltà di … Leggi tutto

THYSSENKRUPP: I DUE MANAGER TEDESCHI CONDANNATI MA LIBERI DI LAVORARE.

Non faranno un giorno di carcere e saranno liberi di lavorare. Familiari e colleghi delle vittime andranno sino in fondo. Sino a quando i morti non otterranno giustizia. Torino – Alla fine hanno vinto i due manager tedeschi. Harald Espenhahn e Gerald Priegnitz, rispettivamente ex amministratore delegato e dirigente della ThyssenKrupp Acciai Speciali, condannati per … Leggi tutto

LA SOSTENIBILITA’ E’ DONNA: POLITICAMENTE CORRETTA?

La sostenibilità è femminile, non solo dal punto di vista del genere grammaticale, ma perché la donna ne costituisce il fulcro senza cui non si può neppure iniziare a definirla. E’ stata propria una donna a coniarne il termine: Gro Harlem Brundtland, nel 1987, quando era presidente della Commissione mondiale dell'Ambiente e Sviluppo dell’Onu. La … Leggi tutto

BOLOGNA – ‘NDRANGHETA MESSA ALLE CORDE SULL’ASSE CALABRIA-LAZIO-TOSCANA-EMILIA.

Alcuni sodali calabresi legati alle ’ndrine comunicavano tra loro attraverso cellulari criptati, cryptophone Aquarius HQ, acquistati all’estero del valore di 2.500-3.000 euro, forniti da uno steward di una compagnia aerea albanese. Gli inquirenti sono stati più furbi. Bologna – Continua senza soste l’opera di contrasto alla ‘ndrangheta sull’asse Calabria-Lazio-Toscana-Emilia. I militari dei Comandi di Bologna, … Leggi tutto

BRUXELLES – IL PARTITO NEGAZIONISTA PREVALE IN EUROPA: LA MAFIA NON ESISTE…

Purtroppo i rappresentanti di alcuni Paesi membri continuano a negare la presenza delle criminalità organizzate all'interno del loro territorio. La lotta alle mafie dunque viaggia a scartamento ridotto con enorme nocumento per l'intero Continente. Bruxelles – Il Consiglio europeo si è riunito nelle scorse ore per discutere in merito al rafforzamento delle indagini finanziarie per … Leggi tutto

A MONTE DEL SUICIDIO C’E’ SEMPRE UNA SPIEGAZIONE: E IL NUMERO DEI DECESSI AUMENTA.

Milano – Ha destato scalpore, pochi giorni fa, il ritrovamento del corpo di Laura Siani, magistrato di 44 anni, che si è impiccata nella sua casa di Lecco. Niente che lasciasse presagire l’intento di compiere l’insano gesto. Pare che la giovane sostituto procuratore fosse persino andata dal parrucchiere il giorno della morte. Un fatto all’apparenza … Leggi tutto