La scena del Crimine: per capire con cognizione di causa. E per non farci ingannare dallo spettacolo – 27 –

Ultima puntata della rubrica tenuta dal professore Paolo B. Pascolo che ringraziamo anche da parte dei lettori. Stavolta ad avere la peggio sono state le api uccise da alcuni particolari veleni utilizzati in agricoltura. Torniamo all’effetto platea di cui c’eravamo occupati nella prima puntata. Quando si dice che certi argomenti ritornano. A proposito di misure, … Leggi tutto

La scena del Crimine: per capire con cognizione di causa. E per non farci ingannare dallo spettacolo – 26 –

Con questa e con la successiva puntata del 20 gennaio la rubrica curata dal professore Paolo G. Pascolo termina riscuotendo ampi consensi di pubblico e critica. Un bilancio lusinghiero che continuerà, ne siamo sicuri, con un’altra sezione che si occuperà di Cold Case, casi freddi a sfondo criminale e mafioso. Oggi l’autore dedica la penultima … Leggi tutto

Caso Mario Biondo: si procede per frode processuale

La magistratura spagnola aveva archiviato il caso della morte del cameraman siciliano come suicidio nonostante dubbi, perplessità e indizi seri sulla probabile morte violenta del giovane. In Italia la Procura di Palermo e quella Generale del capoluogo siculo hanno seguito le decisioni dei colleghi madrileni. Prosegue invece l’inchiesta per frode processuale. Palermo – Il caso … Leggi tutto

Le ha sparato in faccia gridando il suo nome

Il presunto killer della povera Jenny Cantarero è stato poi ritrovato cadavere all’interno di un casolare. Una relazione malata, anni prima, aveva afflitto la giovane donna che però non aveva denunciato i soprusi subiti. Sebastiano Spampinato non le aveva mai perdonato la fine di quel rapporto turbolento fatto di violenze e immotivate gelosie. Misterbianco – … Leggi tutto

L’iter per legalizzare la dolce morte si allunga. Come i tempi per la ripartenza

I problemi di fine anno si accumulano. Tra questi la ripresa economica, che appare in fase di stallo. Stesse lungaggini ha subito e subisce l’iter legislativo sull’eutanasia che sta impegnando i partiti della maggioranza comunque giunti ad un accordo di massima che ha scaturito un primo via libera. Il dibattito è comunque ancora acceso. L’intervento … Leggi tutto

Il giallo di Caronia: chiuso il sipario

La Procura da un lato e i consulenti delle famiglie dall’altro. Ma il caso per la giustizia è chiuso nonostante i parenti delle vittime, tramite i loro legali, stiano pensando a dare un seguito alla vicenda giudiziaria. Comunque stiano le cose i riflettori mediatici si sono spenti su un caso che rimane controverso e mai … Leggi tutto

La donna ritrovata cadavere sul lago è Paola Tonoli. Forse un gesto estremo

Il troppo dolore per la perdita del figlio l’avrebbe portata alla disperazione dunque a compiere un gesto estremo. I familiari l’avrebbero riconosciuta ma si attende la conferma con l’analisi del Dna. Le indagini proseguono per chiarire alcuni dettagli della triste vicenda. San Felice del Benaco – Sarebbe di Paola Tonoli, 43 anni, scomparsa da casa … Leggi tutto

Se riaprono le indagini sono casini. E se avesse ragione Pittelli?

La morte di David Rossi potrebbe diventare un caso rognoso. Un ginepraio di interessi che potrebbe fare esplodere una reazione a catena e coinvolgere personaggi molto in vista della finanza e della politica. Ma non solo. Varrebbe la pena riaprirle quelle indagini per fare le cose per bene. Stavolta. Siena – “…David Rossi è stato … Leggi tutto

Laura Ziliani: suicidio o incidente mortale?

Le ipotesi sono ancora tutte praticabili ma non si può escludere nulla. Nemmeno il gesto estremo autolesionistico o una morte per incidente nonostante la vittima fosse esperta di escursioni e di arrampicate in montagna. Laura Ziliani non aveva problemi economici ma era rimasta vedova e con qualche problema in famiglia. Temù – Avvelenamento, suicidio, incidente, … Leggi tutto

Il mobbing dei baroni in camice bianco

L’inchiesta continua per fare luce sulle cause che avrebbero indotto la ginecologa a sparire, probabilmente con intenzioni suicide. Anche altri giovani medici riferiscono di parolacce, insulti e angherie sul posto di lavoro e, addirittura, anche in sala operatoria. La professionista è scomparsa il 4 marzo scorso. Inutili le ricerche. Trento – Nessuna novità sulla scomparsa … Leggi tutto