PALERMO – LA SICILIA TRADITA DA ROMA E BRUXELLES. MUSUMECI FA DA SOLO

La situazione è gravissima. Il Governo e l'Europa sono latitanti mentre Libia e Tunisia, ricatti a parte, continuano a riversare sulle coste siciliane poveri disgraziati e criminali. Aumenta il pericolo contagi. Palermo – Lo sgombero dell’hotspot di Lampedusa promesso dal Premier Giuseppe Conte è stata una mera illusione. Il centro ospita oltre 1200 persone, quando … Leggi tutto

LIEGI – DROGA E ARMI DAL BELGIO ALLA SICILIA. ANDATA E RITORNO CON MORTI AMMAZZATI E LUPARA BIANCA

Gli interessi di cosa nostra fra la Sicilia e il Belgio sono altissimi e riguardano droga e armi. Tanti i morti ammazzati e gli agguati mafiosi non denunciati e c'è pure un pentito che ritratta. In questa direzione potrebbero orientarsi di nuovo le indagini per la scomparsa di Jessica Lattuca. Liegi – 14 settembre 2016: … Leggi tutto

SCICLI – QUEL COMUNE SCIOLTO PER METTERE LE MANI SUI RIFIUTI.

La Commissione Regionale Antimafia, presieduta da Claudio fava, è addivenuta alla conclusione che il Comune di Scicli è stato sciolto per permettere a soggetti terzi di affondare le mani nel grosso affare dei rifiuti urbani e speciali. Con la partecipazione degli 007 e del sistema Montante? Scicli – “….Resta, intatta, la convinzione di questa Commissione … Leggi tutto

PALERMO – TOTUCCIO TORNA IN GALERA: TROPPO COMODI I DOMICILIARI PER UN BOSS.

Il boss è tornato in galera grazie al provvedimento della Cassazione. Ne rimangono ai domiciliari diversi altri scarcerati per presunti motivi di salute durante il primo attacco pandemico. Palermo – Era il cassiere delle famiglie del mandamento mafioso di Porta Nuova. Aveva alle spalle arresti per associazione mafiosa e un ruolo attivo nel tentativo di … Leggi tutto

PALERMO – TRATTA DI ESSERI UMANI: AFFARI D’ORO PER CRIMINALI TRANSNAZIONALI. 14 ARRESTI

In Italia il business dell’immigrazione clandestina sta raggiungendo cifre da capogiro grazie ad associazioni criminali senza scrupoli che attirano i migranti promettendo loro un futuro migliore per poi ridurli in schiavitù dopo averli spogliati di ogni bene. Palermo – Gli agenti della squadra Mobile di Palermo, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo siciliano, hanno … Leggi tutto

CATANIA – CON 50 EURO LE TUE VALIGIE PESANO MENO. BECCATO TRUFFATORE

Arrotondava lo stipendio alleggerendo i bagagli dei passeggeri a fronte di "tariffe" più leggere rispetto a quelle praticate dalla Compagni aerea. Il truffatore ha ammesso le proprie responsabilità. Catania – Chiudeva un occhio sul peso dei bagagli dei passeggeri che si imbarcavano ma in cambio chiedeva mazzette. Un impiegato di 56 anni in servizio all’aeroporto … Leggi tutto

AUGUSTA – PADRE DISPERATO CERCA IN SPAGNA IL FIGLIOLETTO DI TRE ANNI RAPITO DALLA MOGLIE

Inutili tutti gli appelli dell'uomo che adesso si trova in Spagna alla ricerca del figlio di cui non ha notizie da un paio di settimane. La procura di Siracusa ha attivato tutte le necessarie procedure per ritrovare il minore e perseguire la responsabile del rapimento. Augusta – Da oltre due settimane si trova in Spagna … Leggi tutto

PALERMO – I CINQUE STELLE CHIEDONO LA TESTA DI LAMORGESE E LA GHIGLIOTTINA PER CONTE

I Pentastellati all'attacco di Lamorgese di cui vorrebbero le dimissioni per il palese flop sulla questione migranti. In effetti i deputati di Grillo vedrebbero storto anche Conte che, nel frattempo, deve preoccuparsi dei tanti franchi tiratori in seno al suo governo. Palermo – “…Le strutture di accoglienza totalmente insicure e inadeguate, non all’altezza di un … Leggi tutto

PALERMO – IL GENERALE DALLA CHIESA AVEVA INTUITO L’EVOLUZIONE DI COSA NOSTRA

Il prefetto di Palermo aveva creduto nelle istituzioni sino alla fine. Ma aveva anche previsto come la mafia si sarebbe evoluta deponendo la lupara per giocare in borsa. Con figli e nipoti dai colletti bianchi. Palermo – Il generale Carlo Alberto dalla Chiesa conosceva molto bene la struttura di «cosa nostra», l’aveva analizzata approfonditamente e … Leggi tutto

SICULIANA – FUGA DI MIGRANTI: 1 MORTO E 3 FERITI. ARRESTATO PIRATA DELLA STRADA

Le precarie condizioni di vita all'interno dei centri di accoglienza ormai stracolmi generano proteste e fughe. Stavolta c'è scappato il morto. Più tre feriti di cui uno grave. Siculiana – Si è conclusa con la morte di un giovanissimo eritreo e tre poliziotti feriti l’ennesima fuga di migranti dal centro d’accoglienza Villa Sikania di Siculiana, … Leggi tutto