HOME | LA REDAZIONE

Presi due corrieri della droga italiani nel giro di 10 giorni

Nel corso di un servizio mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, a seguito di una più ampia attività svolta nella Valle Peligna negli ultimi 10 giorni ha tratto in arresto, colti in flagranza di reato, due corrieri di droga, di cittadinanza italiana, che trasportavano rispettivamente 4 kg e 2 kg di hashish. L’Aquila … Leggi tutto

Risposte strampalate e droga nascosta nel riso: 25enne nei guai

ilgiornalepopolare droga

Un ragazzo 25enne di origine pakistana è stato oggetto di un controllo da parte dei finanzieri. Dopo una serie di risposte senza senso alcuno, i militari hanno deciso di perquisirlo, trovando ciò che sospettavano. Forlì – Un 25enne di origine pakistana, è stato fermato dalle Fiamme Gialle nel corso di un pattugliamento delle strade cittadine, … Leggi tutto

Pesaro – In casa pistole rubate e un sacco di contanti. Indiziato di delitto

Un uomo proveniente dall’Alessandrino è stato fermato e posto in custodia cautelare. Deteneva armi da fuoco illegali di cui una con matricola abrasa e un’altra sottratta a un poliziotto. Pesaro – Nei giorni scorsi, i carabinieri della Compagnia di Urbino hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione e detenzione illegale di armi … Leggi tutto

2022: annus horribilis tra guerre di Serie A e guerre dimenticate

Conflitto aperto e dichiarato fra due o più Stati, o in genere fra gruppi organizzati, etnici, sociali, religiosi condotto con l’impiego di mezzi militari. È la definizione della parola guerra. Una parola che fa tremare. Terre e polsi. Roma – Vladimir Putin alcune settimane fa, ha pronunciato per la prima volta la parola guerra dall’inizio … Leggi tutto

Genova – Servizi di controllo straordinario del territorio: 4 arresti e 8 denunce

Con posti di blocco e controlli straordinari del personale di polizia sulle strade la microcriminalità difficilmente riesce a farla franca. I risultati dei carabinieri della città della Lanterna ne rappresentano un esempio lampante. Genova – I carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale e delle Compagnie urbane del capoluogo, supportati dai militari della Compagnia di … Leggi tutto

Finalmente il processo per la morte di Lele Scieri

L’allievo parà della caserma Gamerra di Pisa non si era suicidato. I “nonni”, dopo violenze e umiliazioni, l’avrebbero costretto a gettarsi dalla torre dopo avergli pestato le mani con gli anfibi. Adesso spetta alla magistratura fare giustizia per quel ragazzo generoso e solare morto strappato agli affetti familiari ventitré anni fa. Pisa – Dopo 23 … Leggi tutto

È guerra. Riassunto delle prime ore del conflitto ucraino

L’escalation di questi giorni ha portato a un esito da molti ritenuto inattuabile se non addirittura impensabile. I fatti hanno provato ancora una volta che la nostra società è sempre più vicina al disastro di quanto si possa immaginare. La mattinata di oggi, 24 febbraio 2022, è stata segnata da un angoscioso risveglio. Prima indiscrezioni, … Leggi tutto

Vessazioni e violenze gratuite? Chiamale come vuoi anche questo è nonnismo

Il triste fenomeno, un tempo retaggio delle caserme militari in danno di giovani reclute, è poi dilagato a macchia d’olio nelle scuole, associazioni, club privati e confraternite sino a diventare una piaga sociale. Chiunque operi violenze di questo genere deve essere denunciato. E occorre certezza della pena. Presi dal tritacarne dell’informazione a flusso continuo, succede … Leggi tutto

CARONIA – ANCHE L’ESERCITO E CENTINAIA DI VOLONTARI CERCANO GIOELE

Sono scese in campo tutte le forze disponibili per cercare il bimbo sparito nel nulla. Nessuno si fa illusioni ma la soluzione del caso sembra ancora molto lontana. Caronia – “…Invito tutti quelli che si vogliono unire alle ricerche di mio figlio Gioele a presentarsi oggi 19 agosto presso il centro di coordinamento sulla SS113 … Leggi tutto

ROMA – SGRAFFIGNATI ALLO STATO 18,5 MILIONI DI EURO IN TANGENTI E APPALTI TRUCCATI. MILITARI E CIVILI SORPRESI CON LE MAZZETTE IN MANO.

Corruzione, tangenti e appalti truccati con la complicità di imprenditori, pubblici ufficiali e militari. Una pericolosa comunella che ha sottratto allo Stato milioni e milioni di euro. Un sistema che permetteva alti profitti in danno dell'esercito con il presunto coinvolgimento di esponenti delle Forze dell'Ordine. Una bella schifezza all'italiana. Roma – Un nuovo maxi-scandalo coinvolge … Leggi tutto