Le scimmie si ammazzano per fame. Presto anche gli esseri umani

Il tragico fenomeno è accaduto in Thailandia dove centinaia di scimmie si sono menate di brutto per fame sotto gli occhi attoniti degli automobilisti. Gli animali, senza cibo per mancanza di turisti tenuti distanti dalla pandemia, si sono scatenati sfogando tutta la loro aggressività verso i propri simili. Potrebbe succedere anche fra gli esseri umani. … Leggi tutto

La strage degli indigeni non si arresta

La giornata internazionale promuove e difende i diritti della popolazioni aborigene che sono fra le più povere del mondo. Ma si parla ancora molto e si fa troppo poco. Mentre c’è chi vorrebbe sfruttare ancora di più gli indigeni ricorrendo alla schiavitù e agli omicidi. Occorre stroncare sul nascere qualsiasi forma di sopraffazione e discriminazione … Leggi tutto

Un becchino seriale quello di Lentini?

L’uomo era già nei guai per via di un bancario pensionato ritrovato cadavere dentro una sacca per resti umani. Adesso mamma e figlia morte in circostanze misteriose e con segni di violenza sui corpi. L’uomo nega ogni addebito ma rimane in carcere. La sua versione dei fatti, ieri come oggi, non convince gli inquirenti. Lentini … Leggi tutto

Sotto un treno per porre fine al suo tormento

I sei presunti responsabili delle violenze in danno della vittima sono stati identificati e arrestati. Pur di vederlo soffrire lo avrebbero capovolto a testa in giù riprendendo con il telefonino le torture. Quando non ne ha potuto più Marco Ferrazzano ha scelto il suicidio. FOGGIA – Lo avrebbero insultato e picchiato costringendolo a fare le … Leggi tutto

Vessazioni e violenze gratuite? Chiamale come vuoi anche questo è nonnismo

Il triste fenomeno, un tempo retaggio delle caserme militari in danno di giovani reclute, è poi dilagato a macchia d’olio nelle scuole, associazioni, club privati e confraternite sino a diventare una piaga sociale. Chiunque operi violenze di questo genere deve essere denunciato. E occorre certezza della pena. Presi dal tritacarne dell’informazione a flusso continuo, succede … Leggi tutto

CASANDRINO – ERO DIVENTATA UN GIOCATTOLO CHE POTEVA ROMPERE QUANDO VOLEVA

Femminicidi tentati e consumati sono in netto aumento. Alle prime avvisaglie, senza indugi, si deve ricorrere alle forze dell'ordine. Attendere, spesso, significa morire. Casandrino – Mentre i femminicidi si susseguono incessanti in questo primo scorcio dell’anno c’è anche chi si salva dal compagno aguzzino denunciandolo. L’uomo è finito in galera ma da dietro le sbarre … Leggi tutto

MILANO – ANCORA VIOLENZE SUI MEZZI PUBBLICI. DE CORATO: DOVE SONO I VIGILI?

Sesto episodio di violenza gratuita in tre mesi e mezzo in danno di conducenti e controllori. Controlli più capillari da parte di polizia e carabinieri. Milano – “…Ancora una violenta aggressione ai danni di un tranviere e di un addetto al controllo dell’esercizio esterno di Atm, stavolta in piazza 24 Maggio da parte di alcune … Leggi tutto

ROSOLINI – LA MORTE DI EVAN. TRAGEDIA ANNUNCIATA

Se i servizi sociali erano stati informati delle violenze sul minore dal padre della vittima un loro intervento avrebbe potuto evitare la tragedia. Rosolini – Una tragedia annunciata e nessuno ha fatto nulla per impedirla. La morte del piccolo Evan poteva essere evitata perché le forze dell’ordine e i Servizi Sociali di Rosolini, in provincia di … Leggi tutto

ORISTANO – IL COMPANERO BATTISTI DESIDERA CAVIALE E CHAMPAGNE: NIENT’ALTRO?

L'ergastolano terrorista rosso dovrebbe avere meno pretese e parlare ancora di meno nel rispetto delle vittime innocenti che ha ammazzato con le sue mani. Trattamento analogo agli altri detenuti. Oristano – Prima aveva chiesto di commutare la pena del carcere a vita a soli 30 anni ma la corte d’Appello di Milano ha confermato l’ergastolo, … Leggi tutto

BRONI – 10 MESI DI CARCERE PER MALTRATTAMENTI ED EVASIONE. MOLDAVO IN MANETTE.

Condannato a 10 mesi il moldavo violento scoperto fuori dal domicilio dove avrebbe dovuto scontare la detenzione. Broni – Era ai domiciliari, ora finisce in carcere perchè ha picchiato la compagna. Tutto inizia lo scorso 6 luglio quando i carabinieri di Broni erano intervenuti in casa di una donna ucraina di 46 anni che aveva … Leggi tutto