Sotto un treno per porre fine al suo tormento

I sei presunti responsabili delle violenze in danno della vittima sono stati identificati e arrestati. Pur di vederlo soffrire lo avrebbero capovolto a testa in giù riprendendo con il telefonino le torture. Quando non ne ha potuto più Marco Ferrazzano ha scelto il suicidio. FOGGIA – Lo avrebbero insultato e picchiato costringendolo a fare le … Leggi tutto

Vessazioni e violenze gratuite? Chiamale come vuoi anche questo è nonnismo

Il triste fenomeno, un tempo retaggio delle caserme militari in danno di giovani reclute, è poi dilagato a macchia d’olio nelle scuole, associazioni, club privati e confraternite sino a diventare una piaga sociale. Chiunque operi violenze di questo genere deve essere denunciato. E occorre certezza della pena. Presi dal tritacarne dell’informazione a flusso continuo, succede … Leggi tutto

META DI SORRENTO: GIGGINO WI-FI E’ ANCORA VIVO? CHI GLI VOLEVA MALE?

Troppi misteri si celano dietro un caso di scomparsa che potrebbe avere un regista colluso con la malavita organizzata. Il molti credono che il giovane sia caduto vittima di un agguato mortale. Meta di Sorrento – All’1.54 del 12 febbraio 2017, a Vico Equense in provincia di Napoli, una pattuglia radiomobile dell’Arma fermava un ragazzo … Leggi tutto

CONTRO I BULLI NON PIEGATE LA TESTA.

L’esempio di un ragazzo down diventato un rapper molto apprezzato. Il silenzio e la paura favoriscono il dilagare di un fenomeno che si può e si deve arrestare. Ogni violenza e sopruso vanno denunciati. CASTELFRANCO EMILIA – Il fenomeno del bullismo dilaga a macchia d’olio e non c’è possibilità concreta di arrestarlo nonostante le iniziative … Leggi tutto