Giustizia malata: a chi fa comodo che tutto rimanga cosi?

Non passa giorno che le cronache dei giornali non registrino scandali e magagne negli ambienti giudiziari. Credevamo che una volta deflagrato il caso Palamara la riforma della giustizia fosse dietro l’angolo. Invece siamo arrivati ai dossier dell’avvocato Piero Amara e alla corruzione del Gip Giuseppe De Benedictis e del suo traffico d’armi. Che cosa vogliamo … Leggi tutto

Scarcerazioni a pagamento: magistrato confessa, chiede scusa e lascia la toga

Il giudice è stato arrestato con il suo presunto complice, un noto avvocato penalista. Entrambi nascondevano in casa migliaia di euro, frutto della corruttela. Nei guai giudiziari anche un’impiegata del tribunale e un appuntato in servizio presso la Procura Bari – Ha preso la mazzetta per scarcerare detenuti poi ha chiesto scusa. E’ andata cosi … Leggi tutto

KALE – NON INDAGAVA SU ATTANASIO. ASSANI NEL MIRINO DEI KILLER PER UN’ALTRA INCHIESTA?

L'agguato è stato fulmineo e il magistrato militare è morto sul colpo. Forse ha operato lo stesso gruppo armato che si è scontrato con i militari congolesi il cui fuoco incrociato avrebbe causato la morte del nostro diplomatico, del carabiniere di scorta e dell'autista. Kale (Congo) – E’ stato ucciso con premeditazione William Assani, 40 … Leggi tutto

BIBBIANO – I BAMBINI SOTTRATTI TORNANO A CASA. NEL SILENZIO IL PROCESSO PROCEDE A RILENTO.

Se i bambini sono tornati dai genitori qualcuno ha evidentemente sbagliato. Chi ha sbagliato deve pagare perché la legge deve essere uguale per tutti. In Italia ci sono centinaia di bambini sottratti che soffrono il medesimo dolore. I bambini di Bibbiano sono tornati a casa. Finalmente, dopo quelli che sono stati anni di calvario, i … Leggi tutto

IL BRACCIO LUNGO DELL’ENI SUL PETROLIO DEL CONGO. ANCHE L’ITALIA SFRUTTA FAME E MISERIA

Laddove hanno ucciso il nostro giovane diplomatico, il carabiniere di scorta e l'autista insistono interessi economici altissimi. La corruzione vola ai massimi livelli e anche il Bel Paese non è secondo a nessuno per schifezze e affari sporchi. Goma, capoluogo di provincia del Kivu Nord, nella Repubblica Democratica del Congo (RDC), è stato teatro di … Leggi tutto

BRUXELLES – IL TEMPO DI PUTIN STA PER FINIRE? ALEXEI NAVALNY E’ L’UOMO SU CUI PUNTA IL POPOLO RUSSO

Il presidente Putin perde punti ormai da anni forse anche a causa dei suoi comportamenti troppo duri e spregiudicati nei riguardi degli avversari politici. Il popolo russo dice basta alla corruzione del regime e invoca aria pulita. Bruxelles – I rapporti tra Unione Europea e Russia non sono mai stati così tesi. Per avere un … Leggi tutto

CATANIA – MAFIA E POLITICA A BRACCETTO. INDIFFERIBILI LE RIFORME E RIACQUISTARE LA FIDUCIA DEL CITTADINO.

Siamo ancora lontani dal cantare vittoria contro cosa nostra e altre mafie se continueranno gli scandali nei quali rimangono coinvolti sempre di più personaggi delle istituzioni e politici corrotti. Le riforme sono urgenti e vanno fatte al più presto. Catania – La presentazione di un libro è sempre un’occasione da non perdere. La cultura arricchisce … Leggi tutto

FAVIGNANA – FAVORI AGLI AMICI E CONTROLLI AI NEMICI: ARRESTATO IL SINDACO.

Chi era amico del sindaco e offriva il consenso elettorale non aveva nulla da temere, per i nemici controlli a raffica tramite l'utilizzo spregiudicato della polizia locale. Favignana – C’è anche il sindaco di Favignana Giuseppe Pagoto tra gli undici arrestati dalla Guardia di Finanza al termine di una complessa indagine di polizia giudiziaria coordinata … Leggi tutto

SANTA CATERINA VILLARMOSA – APPALTI TRUCCATI. IN MANETTE SINDACO, ASSESSORI, DIRIGENTI E IMPRENDITORI

Il sindaco con la compiacenza di alcuni dipendenti del Comune sarebbe riuscito negli anni a dirottare lavori pubblici per un ammontare complessivo di circa 7,5 milioni di euro a favore di imprese “gradite” in cambio di “favori di ogni genere” o appoggi politici. Santa Caterina Villarmosa – Sindaco e assessori a capo di una associazione … Leggi tutto

REGGIO CALABRIA – OPERAZIONE ANTIMAFIA “PEDIGREE”: IN MANETTE 12 AFFILIATI ALLA ‘NDRANGHETA.

Le indagini sono iniziate nel 2007 quando poliziotti della Mobile reggina in collaborazione con i carabinieri arrestavano un latitante che si era sottratto all’arresto per un residuo di pena. In questi giorni il blitz. Reggio Calabria – L’operazione denominata “Pedigree”, operata dalla squadra Mobile di Reggio Calabria, ha portato all’emissione di 12 ordinanze di custodia … Leggi tutto