ROMA – QUANDO ARRIVERANNO I SOLDI CANTEREMO VITTORIA. PRIMA PORTA MALE.

Tutto è bene, ciò che finisce bene. Adesso la ripartenza sembra più vicina a concreta. Lo sarà ancor di più quando arriveranno i soldi perla cassa integrazione, per le partite Iva e per tutte le categorie di lavoratori e cittadini dimenticati. Appena i soldi saranno stati versati sul conto. Roma – Dopo 92 ore di … Leggi tutto

BRUXELLES – L’EUROPA E’ RIUSCITA IN UNA MISSIONE IMPOSSIBILE. TITOLO SUGGERITO DA CHARLES MICHEL…

il vertice inizierà alle 18 con due ore di ritardo ma potrebbe anche saltare. Conte: "…Ieri duro confronto, ho richiamato tutti alla responsabilità. Non si può tergiversare, bisogna finalizzare e dare una risposta europea…". Macchè… Bruxelles – I leader europei sono andati avanti fino alle 6 del mattino, orario in cui il presidente del Consiglio … Leggi tutto

BRUXELLES – ANCORA NULLA, SIAMO DISTANTI: PORTEREMO A CASA SOLO PRESTITI?

Può succedere di tutto. Anche di tornare a casa senza nulla in mano. E forse torneremo a Roma con prestiti e soluzioni capestro per l'Italia, questo è il reale rischio che corre Conte in queste ore. Bruxelles – “…O vinciamo tutti o perdiamo tutti…”. Il premier Conte non ha dubbi: dagli accordi di Bruxelles si … Leggi tutto

SI SCOPRON LE TOMBE, SI LEVANO I MORTI: I MARTIRI NOSTRI SON TUTTI RISORTI. IL DI-LEMME.

Lemme tiene banco come sempre.

Se il cosiddetto nuovo ordine mondiale prendesse il sopravvento lo stesso destino del mondo potrebbe essere a rischio. Comunque stiano le cose durante e dopo il nucleo centrale della pandemia si respira davvero un'aria diversa. Più pesante. Più tossica. Una ragione di sarà. Ormai è molto chiaro e palese: non esiste un progetto politico italiano. … Leggi tutto

FONDI DI RECUPERO: NO ALL’IPOTECA PER LE FUTURE GENERAZIONI

Dovrà essere uno strumento snello e a buon prezzo e non costituire il solito debito sul groppone delle generazioni future. L'Italia dovrà rispettare i patti con una nuova politica condivisa atteso che l'Europa non ci regalerà nemmeno un centesimo sulla fiducia. Il Recovery Fund e’ lo strumento più volte richiesto dall’Italia con l’obiettivo di arginare … Leggi tutto

LA RIPARTENZA SARA’ FINANZIATA DAI CITTADINI EUROPEI? FORSE SI’

Bruxelles ci sta chiedendo gentilmente di sovvenzionare un prestito che poi saremo obbligati a risarcire con tessi d’interesse che, se pur esigui, esistono. Insomma, saranno gli stessi cittadini a finanziare la ripartenza? Non è da escludere. Il nuovo, e forse definitivo, piano dell’Unione Europea per rispondere alla crisi economica prodotta dal Covid-19, è stato annunciato … Leggi tutto

PECHINO GUARDA L’ITALIA: GERMANIA E OLANDA PIANGONO

Lacrime amare anche per le due nazioni di ferro i cui conti marciano male. Come le loro banche. Hai visto mai che, mascherine a parte, i soldi cinesi hanno stampigliato il marchio CE? I cinesi stanno investendo in ogni comparto produttivo italiano:c’è davvero da stare allegri? Chi di crisi ferisce, di crisi perisce. La dura … Leggi tutto

L’EUROPA SI SGONFIA

Qualsiasi erogazione di fondi europei equivale a prestiti con interessi troppo alti. E gli stessi meccanismi di investimento potrebbero non essere all’altezza della grave situazione economica. Ce ne potremmo accorgere quando sarebbe troppo tardi. Un guaio dopo l’altro. Il discorso sul Mes appare tutt’altro che concluso. Il Meccanismo europeo di stabilità sta spaccando l’Italia politica … Leggi tutto

SEMAFORO VERDE AL MES? VIA LIBERA AL PATIBOLO.

Conte non dovrebbe cedere alle lusinghe delle sirene. Piuttosto riagganciare i 5 Stelle, gli unici un po’ più euroscettici sullo strumento finanziario capestro. Nulla di buono all’orizzonte. Via libera ai finanziamenti per il 2% del Pil per spese sanitarie dirette e indirette. Il Mes è stato approvato dall’Eurogruppo e il governo italiano si è spaccato in … Leggi tutto