Il prossimo pezzo lo scriverà un robot

Del giornalismo tradizionale rimane ben poco. Oggi i flussi di notizie sono continui ed il mestiere del cronista deve adeguarsi a Internet e alle nuove tecnologie di comunicazione. Qualità, indipendenza e pluralismo dell’informazione, però, ora come allora fanno la differenza. E sono indispensabili per svolgere al meglio questo grande mestiere nel rispetto dei Lettori. Il … Leggi tutto

Dopo il Covid avanza inarrestabile lo StultusVirus

Il nuovo virus se ne frega di mascherine e distanziamento sociale. Chi viene colpito si rimbecillisce nel giro di qualche ora e non ci sono cure domiciliari. Si prevedono grossi problemi nel prossimo futuro. Regolarsi di conseguenza. Un nuovo virus si sta diffondendo alla velocità della luce e non ha intenzione di rallentare la sua … Leggi tutto

ROMA – MENO MALE CHE IL PAPA C’E’

Raccontare la realtà come fatto, cronaca, mettendo in fila gli accadimenti. Ecco che cos’è il giornalismo o almeno questo è il motivo per cui è venuto al mondo. Il resto è compromesso, se non peggio. Roma – E’ proprio il caso di dirlo “meno male che il Papa c’è” per parafrasare il refrain “meno male … Leggi tutto

ASSAGO – POP HA FATTO UN ANNO: GRAZIE AI LETTORI CHE CI HANNO SOSTENUTO

Un giornale che resiste nel variegato mondo del web è sempre un successo. Sia per la cultura, che per la società. I lettori se ne sono accorti e hanno premiato impegno e indipendenza. Assago – Un anno è già trascorso da quando Pop è stato lanciato nell’universo telematico dell’informazione. Un giornale nato con l’ambizione di … Leggi tutto

MILANO – POP & POP: IL TRENO E UN GIORNALE. RIFLESSIONE SEMISERIA DI UN DUPLICE VIAGGIATORE.

Pop è uno dei nuovi convogli regionali del Gruppo FS ma è anche Il Giornale Popolare. Una simpatica analogia tra il nuovo treno che sfreccia lungo i binari delle linee regionali del Bel Paese ed il “nostro” Pop-ilgiornalepopolare.it, che corre lungo i binari del web… Milano – Una constatazione ed una possibile analogia tra due … Leggi tutto

ROMA – QUEI BORDELLI DEL PENSIERO CHE SI CHIAMANO GIORNALI: SLOW JOURNALISM, UNA CHIMERA?

Un giornalismo meno urlato, meno assordante e confuso e meno portato alla ricerca dello scoop ad ogni costo. Un'informazione più riflessiva, rispettosa, pacata, che accompagna la notizia verso il lettore e viceversa, questo è il giornalismo da preferire. E’ stato definito slow journalism. E’ davvero la soluzione? Roma – Ormai risulta difficile resistere davanti alla … Leggi tutto

PROCESSI LUNGHI E PRESCRIZIONE: MA MI FACCIA IL PIACERE…

Altro che leggi nuove, occorre maggiore responsabilità degli apparati giudiziari anche a tutela dei cittadini che denunciano e chiedono giustizia Roma – Poi parlano di processi lunghi e prescrizione. P.S. è un giornalista di 57 anni che si occupa di nera. Per via del suo lavoro incontra una persona che diventerà il primo attore di … Leggi tutto