La politica langue e gli italiani si sono rotti

Dopo le amministrative peggio che andar di notte. Adesso si pensa alle prossime elezioni e quelle del capo dello Stato. Insomma non si finisce mai di rincorrere le poltrone mentre i problemi degli italiani possono aspettare. Ci provano anche con nuovi soggetti politici che si prospettano autentici flop. Con queste persone sarà impossibile rialzarci da … Leggi tutto

Letta fai attenzione: agguati in vista

Subito dopo le elezioni è già diatriba nel Partito Democratico. Eppure la vittoria alle amministrative, seppur non schiacciante, sarebbe dovuta servire da collante per le diverse anime del partito. Invece sembra che abbia acuito le divergenze mentre Letta si dice certo di gestire una situazione che potrebbe sfuggirgli di mano. Roma – Screzi in casa … Leggi tutto

Raggi con Michetti e a Gualtieri “ciccia”

Tutto può succedere e sarebbe nella logica delle cose. Alla Raggi non va di uscire di scena senza lasciare uno dei suoi in Giunta. Ma questa certezza non la può dare Gualtieri che dietro le spalle ha mille pretendenti che spingono. Dunque non rimane che Michetti il sui seguito è meno vorace. Non rimane che … Leggi tutto

Voglia di lavorare saltami addosso

Ormai è sotto gli occhi di tutti: chi si becca a fine mese il reddito di cittadinanza se la gode e non lavora. E poi perché sgobbare per qualche centinaio di euro in più? Chi risarcirà all’Erario i soldi truffati allo Stato e mai restituiti? Possibile che non esistano controlli incrociati? Il Rdc deve diventare … Leggi tutto

Per qualche voto in più nascondono il simbolo: la furbata del Pd

La base dei democratici ha storto il muso per la decisione del segretario di candidarsi a Siena facendo a meno del simbolo tanto caro agli iscritti. Le giustificazioni non tengono: si tratta solo di acchiappare più voti e con quel logo diventa davvero difficile. Stessa cosa fece Renzi alla Leopolda e le polemiche durarono mesi. … Leggi tutto

Nonostante l’ostruzionismo di Governo e Comuni le firme sono in rapida crescita

I referendum interessano a pochi, spesso soltanto ai promotori. Quest’anno il consenso popolare, nonostante gli ostacoli colposi o “dolosi”, è cresciuto in maniera esponenziale e con la proroga di un mese per la raccolta delle firme il totale dei numeri potrebbe risultare assai interessante. Anche Matteo Renzi ha promesso con i suoi di firmare il … Leggi tutto

Quella faccia sembra vera ma non c’è

Non stiamo sognando, né siamo vittime di chissà quali malefici: con il naso all’insù ci pare di vedere davvero un volto di uomo che fuma la pipa. Ma se poi volgiamo lo sguardo altrove e torniamo in noi puntando il dito laddove c’era quella strana figura ci accorgiamo che non c’è più. Non siamo diventati … Leggi tutto

Pd e 5 Stelle pappa e ciccia ma Renzi non ci sta

L’alleanza fra i due partiti che compongono la maggioranza è ormai una realtà ma le elezioni si prevedono difficili e cruente. In determinate città le imposizioni dall’alto non sono piaciute perché la base vedeva di buon occhio la candidatura di persone legate al territorio e non i soliti imposti da Roma. Matteo Renzi minaccia di … Leggi tutto

Il tema Giustizia divide i Cinque Stelle come il Ddl Zan separa i democratici. E’ battaglia

La situazione politica attuale verte su questi due importanti argomenti che provocano divisioni all’interno dei partiti di maggioranza ma, soprattutto, in casa Pd e 5 Stelle. Dopo un periodo di letargo è tornato sul fronte anche Matteo Renzi che intende favorire la Santa Sede con alcune modifiche al disegno di legge Zan. In aula si … Leggi tutto

La proposta Zan verso lo scontro aperto

Per il Ddl di Alessandro Zan si prevede un travagliato iter parlamentare e alla fine la legge potrebbe diventare il solito pastrocchio all’italiana in grado di scontentare tutti. Pesante e pressante l’ingerenza della Santa Sede che dovrebbe pensare a ben altro. Anche nella maggioranza il disaccordo non manca. Nel centro-destra non va meglio. Roma – … Leggi tutto