ROMA – SALVINI CHIEDE L’IMPOSSIBILE MENTRE LETTA CHIAMA A RACCOLTA RENZI E LE SARDINE

Il pensiero delle urne che si avvicinano inizia a tormentare i leader dei partiti. L'Italia è in ginocchio ormai da mesi e i vaccini arrivano con il contagocce. La politica continua a deludere. Roma – Già nei prossimi giorni un decreto legge per obbligare alla vaccinazione il personale sanitario. In caso di rifiuto la sospensione … Leggi tutto

ROMA – LETTA CONTRO SALVINI MENTRE MATTEO RENZI LODA IL PREMIER E PERDE PEZZI PER STRADA

Anche Italia Viva perde un buon senatore e dire che Renzi additava i grillini per i tanti transfughi che fuggivano via dal partito di Grillo. E' probabile che anche altri parlamentari abbandonino Italia Viva mentre Letta affronta Salvini a musi duro. Roma – Per qualche giorno ci eravamo disintossicati dalla bagarre politica ma non possiamo … Leggi tutto

ROMA – DRAGHI: C’E’ VERAMENTE MOLTO DA LAVORARE. BELLA SCOPERTA, NULLA E’ STATO FATTO

I ristori hanno qualcosa a che vedere con i vaccini? Si: scarseggiano o non arrivano del tutto. La situazione è incandescente perché sono troppe le categorie di lavoratori sull'orlo del fallimento. Tutti abbandonati al loro triste destino. Roma – Durante questo periodo di rinnovata paura e tensioni sociali Governo e sindacati hanno firmato il “Patto … Leggi tutto

ROMA – L’AFFARE SPORCO DELLE MASCHERINE: GIOIELLI E VILLE MENTRE LA POVERTA’ COLPISCE 1/3 DEGLI ITALIANI

Gli avvocati difensori negano ogni responsabilità dei loro assistiti che spiegheranno certamente dove sono finiti i soldi. Mentre la gente crepava di Covid loro si spartivano soldi a palate. Roma – Orologi, gioielli, automobili di lusso, ville per i figli. Ecco dove sono finiti i soldi delle provvigioni, definite “indebite”, stante a quanto sarebbe emerso … Leggi tutto

ROMA – APRIREMO IL PARLAMENTO COME UNA SCATOLETTA DI TONNO. PER FINIRCI DENTRO

La citazione di Abramo Lincoln con la quale esordì nel suo discorso a Clinton nel 1858 sembra fatta apposta per i pentastellati che hanno cambiato faccia infinite volte smentendo sé stessi e il Movimento. Roma – Alla luce degli ultimi accadimenti politici possiamo dire che il Movimento 5 Stelle è finito dritto dritto nella scatoletta … Leggi tutto

ROMA – TUTTI PER DRAGHI, DRAGHI PER TUTTI. TRANNE LA MELONI MA SOLO PER SALVARE LA FACCIA

Sembra che si vada incontro ad una maggioranza compatta e in grado di assicurare un governo di "salvezza nazionale" che metta mano subito sulle riforme iniziando dal fisco per proseguire con giustizia e pubblica amministrazione. Roma – Il valore del dialogo e del confronto è importante ma il consenso per Draghi da parte di tutti … Leggi tutto

ROMA – A MARIO DRAGHI TANTO DI CAPPELLO. LA NUOVA MAGGIORANZA E’ SCONTATA: AL VIA LA CORSA AI MINISTERI

Rimarrebbe fuori dai giochi soltanto Giorgia Meloni, per questioni di coerenza, ma anche lei e i suoi voterebbero i singoli provvedimenti e non la fiducia. Per non bloccare il Paese. Gli altri tutti con Draghi, ovviamente. Roma – Sia dentro che fuori il Parlamento tutti si inchinano al passaggio di Mario Draghi. E le risposte … Leggi tutto

ROMA – BONACCIA BRUTTO SEGNO: ROBERTO FICO ESPLORATORE

Un passo avanti e due indietro per Conte che senza l'apporto globale di Italia Viva e di qualcun altro disponibile rischia di fare un buco nell'acqua. Mattarella pare sia propenso a demandare un incarico esplorativo a Roberto Fico, salvo ripensamenti. Roma – Nessuna nuova, buona nuova? Ancora nulla che possa far pensare ad una super-coalizione … Leggi tutto

ROMA – TERZO GIORNO: PALLA AL CENTRO. RENZI PRONTO A SCENDERE IN CAMPO

Chi punta sul Conte 3 dovrebbe consentire una maggioranza forte e coesa. L'altra possibilità, quella concreta, è rappresentata da Renzi. Occorre un atto di umiltà ma Conte pare non sia affatto disposto a cedere. Forse. Roma – Terzo giorno di consultazioni al Quirinale per la formazione di un nuovo Governo. Dopo i presidenti delle Camere, … Leggi tutto

ROMA – FIN CHE LA BARCA VA, LASCIALA ANDARE. PURCHE’ SENZA RENZI

Renzi è il vero spauracchio della maggioranza risicata. Se Conte rassegnasse le sue dimissioni a Mattarella potrebbe avverarsi la formazione di un nuovo governo con esponenti di Italia Viva. Roma – Rimangono solo le alchimie per dare consistenza numerica ad un governo instabile. Cercano di fare slittare in Parlamento il “confronto pericoloso” sulla relazione del … Leggi tutto