Addio cartellino, cerco ciò che mi piace

Sono centinaia di migliaia i lavoratori che hanno presentato le dimissioni volontarie dalla propria occupazione. Una volta liberi tentano di mettere a frutto diplomi, lauree e specializzazioni cercando altri impegni professionali. Del resto la manodopera specializzata è sempre molto ricercata e sono in aumento anche le partite Iva. Il futuro appare incerto in diversi settori … Leggi tutto

Forti aumenti in tutti i settori merceologici

Dagli alimentari ai carburanti, dall’elettronica al bricolage, dalla moda ai ristoranti, i prezzi salgono alle stelle. E sempre meno si risparmia acquistando in rete dove a prezzi più bassi spesso non corrisponde una buona qualità. Per non parlare di luce e gas. Anche i nuovi gestori promettono sconti ma di fatto si spende sempre troppo. … Leggi tutto

Fare impresa nel Bel Paese è impossibile

I costi fiscali e amministrativi troppo alti, la burocrazia che strozza più dei cravattari rende quasi impossibile aprire una ditta specie per chi è alle prime armi. Poi ci sono le concessioni, le autorizzazioni, le licenze, i permessi e cosi via che rendono impossibile la vita ai neoimprenditori. E non c’è nessuna garanzia in caso … Leggi tutto

La Camera di Commercio in trincea per la ripresa dell’economia locale e nazionale post pandemia

L’Ente camerale gioca un ruolo fondamentale nella ripresa delle attività produttive. Soprattutto a livello locale dove è più facile fare squadra. In senso centripeto se le economie locali vanno bene ne risentirà positivamente l’intero Bel Paese che con fatica si accinge ad uscire dalla pandemia. Che non é ancora finita, sotto tutti i punti di … Leggi tutto

Decreti di sostegno: poca roba per i disabili

Il prezzo più caro di questa pandemia lo hanno pagato i soggetti più deboli che non versano tutti nelle medesime condizioni dunque non hanno le stesse necessità. Occorrono provvedimenti veloci e differenziati ma per le categorie a rischio è stato fatto davvero poco. Molto meno per gli autistici Roma – E’ trascorso più di un … Leggi tutto

ROMA – BAGARRE IN PARLAMENTO: RENZI AI FERRI CORTI CON IL GOVERNO. CADE O NON CADE?

Renzi rimprovera al governo la mancata risposta alle sue istanze e alle proposte concrete del suo partito. Il rimpasto è imminente ma anche le necessità degli italiani non possono più attendere. Roma – Bagarre al vertice di maggioranza, inutili le mediazioni ed i tentativi per sedare gli animi, così rimane alta la tensione, soprattutto sul … Leggi tutto

LA BCE INFORMA: SIAMO ALLA CANNA DEL GAS. QUESTA POLITICA RIUSCIRA’ A SALVARCI?

La situazione è gravissima e non si può continuare a sottovalutare i segnali che provengono da chi di finanza se ne intende. La politica del Bel Paese non promette nulla di buono. L’ultimo bollettino della Bce, la Banca centrale europea, pubblicato nel mese di settembre, ci informa che siamo alla canna del gas, con le … Leggi tutto

ALBENGA – VENDUTA L’ISOLA DI GALLINARA AL MIGLIOR OFFERENTE. COME IN GRECIA.

L'isola di Gallinara

Speriamo non sia l'inizio di una lunga serie di s-vendite di pezzi del nostro Bel Paese che assomiglia sempre di più alla Grecia. Stessa faccia, stessa razza? Albenga– La crisi è appena iniziata e la svendita dei territori nazionali è già cominciata. Così come avvenne in Grecia dopo l’ingerenza della Troika, anche nel Bel Paese … Leggi tutto

BRUXELLES – BATTEREMO LA GRECIA COL RECOVERY FUND? TEMPI DURI PER I TROPPO BUONI.

Povertà in Italia in aumento grazie all'Unione Europea?

Speriamo di sbagliarci ma se tanto ci dà tanto l'accettazione del Recover Fund potrebbe portarci ad una situazione di disagio addirittura superiore a quella sopportata dalla Grecia. Le previsioni scure sono degli esperti. Bruxelles – Gli effetti del Recovery Fund saranno più duri di quelli Troika in Grecia? Probabilmente sì. A sostenerlo, però, non è … Leggi tutto

BRUXELLES – FUMATA BIANCA AL VERTICE EUROPEO. RECOVERY FUND IN TASCA.

Se tutti esultano vuol dire che è andata bene. Bisognerà vedere a quale prezzo. E' ancora troppo presto per parlarne. Conte dice che è stato un gran successo. Vedremo. Bruxelles – Un applauso durato a lungo quello che ha seguito il termine del summit più lungo della storia dell’Unione Europea. 750 miliardi, 390 di soli … Leggi tutto