Foggia- Ricattava i dipendenti in cambio di voti per il figlio

L’ex presidente di una società cooperativa Ludovico Maffei, minacciava i lavoratori di licenziarli se non avessero votato il figlio alle elezioni comunali. Foggia- I poliziotti della Digos e della Sezione di Polizia postale di Foggia hanno eseguito un’ordinanza di applicazione del divieto temporaneo di contrattare con la Pubblica amministrazione, di ricoprire uffici direttivi e di … Leggi tutto

La Russa sorride, il Cavaliere molto meno

Insomma Berlusconi alla seconda carica ci teneva e tanto. Forse la meritava pure considerando la sua personale affermazione alle elezioni ma si sa chi vince alla grande fa quello che vuole. Adesso viene il bello: vedremo la composizione del Consiglio dei Ministri e tutto il resto. La Meloni, in quanto a Corte dei Miracoli, non … Leggi tutto

Giorgia Meloni verso Palazzo Chigi

Spetta al presidente della Repubblica chiamare a sé il nuovo Premier. Gli italiani che hanno votato a destra si aspettano che la Meloni diventi presidente del Consiglio. Se cosi non sarà iniziano i guai ma il vero cambiamento può indurre a scelte coraggiose e, alla fine, più che meritate. Roma – Ieri fino alle ore … Leggi tutto

Eurodeputati – I colpi di mercato e le rose aggiornate

Scatta la corsa alle poltrone di Camera e Senato da parte degli eurodeputati che sperano di occuparle. Sono tanti e tutti agguerriti. Facciamo il punto della situazione. Roma – Sono circa dieci gli eurodeputati che sperano di staccare il biglietto per Roma e cambiare scranno per sedersi alla Camera o al Senato dal prossimo 25 … Leggi tutto

Passi indietro e passi avanti: elezioni ballerine

Nessun programma ma solo caccia grossa all’ultimo voto. Ai politici in campo non interessano i problemi degli italiani, ciò che conta è la poltrona e tutti i mezzi sono buoni pur di raggiungerla. Il resto sono solo sotterfugi, strategie trucchi per strappare consensi. Ma stavolta saranno dolori. Roma – Non ci sarà più Nello Musumeci … Leggi tutto

Elezioni – Alleanze? Puro qualunquismo

Per un voto in più sarebbero disposti a fare chissà che cosa. Fatto sta che il refrain sull’antifascismo di Letta è vecchio e puzza di naftalina. E presta il fianco al centrodestra convinto com’è di vincere su tutta la linea. Il carrozzone potrebbe partorire il peggior governo dalla Costituente ad oggi. Speriamo di essere smentiti. … Leggi tutto

La politica agostana molliccia e appiccicosa

Ormai non si parla d’altro e con lo spauracchio dell’astensionismo non c’è candidato che non stia raccattando voti dappertutto. Poi ci sono coalizioni impossibili e vecchi slogan, personaggi trombati che ci ritentano e leader claudicanti in cerca di conferme. Una baraonda che rischia di diventare un governo peggiore di quello precedente. Roma – La politica … Leggi tutto

Riforme e referendum: purché non se ne parli

Una paralisi totale dell’attività parlamentare affligge da tempo Camera e Senato. Complice la campagna elettorale per le amministrative, battistrada alle elezioni nazionali del 2023, se la guerra non le anticiperà. Al momento si annusano gli umori degli elettori per orientarsi e pianificare strategie e provvedimenti legislativi. Lo spauracchio dell’astensionismo preoccupa tutti. Roma – Si pensa … Leggi tutto

Raggi con Michetti e a Gualtieri “ciccia”

Tutto può succedere e sarebbe nella logica delle cose. Alla Raggi non va di uscire di scena senza lasciare uno dei suoi in Giunta. Ma questa certezza non la può dare Gualtieri che dietro le spalle ha mille pretendenti che spingono. Dunque non rimane che Michetti il sui seguito è meno vorace. Non rimane che … Leggi tutto