AGENTI PENITENZIARI INDAGATI PER PESTAGGI: I DELINQUENTI RINGRAZIANO.

Proteste e tensione alle stelle fra carabinieri e agenti penitenziari nel carcere di Santa Maria Capua a Vetere. Una vicenda kafkiana che avrà certamente un seguito giudiziario e politico. SANTA MARIA CAPUA VETERE – Notificati 44 avvisi di garanzia ad altrettanti agenti della polizia penitenziaria per presunti pestaggi che sarebbero avvenuti durante le proteste dei … Leggi tutto

FALSI PROMOTER ON LINE: TRUFFA DELLE CRIPTOVALUTE.

Due donne di nazionalità ucraina e armena, risultate le amministratrici delle società intestatarie dei conti correnti esteri e nelle possibilità di poterne disporre, sono state indicate come destinatarie dei provvedimenti di sequestro di conti e obbligazioni bancarie. La Polizia postale ha smantellato un’organizzazione criminale specializzata in reati finanziari, truffa, riciclaggio ed estorsione. L’operazione, nata da … Leggi tutto

USA – CENSURATO VIA COL VENTO: FILM RAZZISTA.

Il colosso statunitense Hbo ha deciso di ritirare il colossal “Via col Vento” perché classificato come film razzista. Il gesto di ritirare il film rendendolo indisponibile sulla piattaforma di Hbo, avviene a seguito delle proteste per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd ad opera della polizia di Minneapolis. Il film verrebbe censurato perché prodotto di una cultura … Leggi tutto

TAMPONI? INDIETRO TUTTA. I DATI CHE EMERGONO SONO SCONCERTANTI.

La Fondazione Gimbe denuncia nuove mancanze nel sistema italiano per arginare il virus. Questa volta a finire nel mirino delle critiche del presidente Nino Cartabellotta sono stati i tamponi. Da quanto emerge dagli studi effettuati dalla Fondazione, nelle ultime due settimane, ci sarebbe stata una drastica diminuzione dei tamponi effettuati. “…Esaminando il periodo dal 23 … Leggi tutto

MEZZO SECOLO SENZA VERITA’: CHI HA UCCISO ERMANNO LAVORINI?

Marco Baldisseri, ormai libero cittadino, avrebbe rivelato la presenza di una regia dietro i responsabili del rapimento e della morte del povero ragazzino. In molti concordano ma regista e produttore rimangono ignoti. Viareggio – L’inchiesta sulla morte di Ermanno Lavorini, 12 anni, rimarrà negli annali di polizia giudiziaria per le enormi difficoltà riscontrate sotto il … Leggi tutto

DROGA, SECURITY NEI LOCALI E RECUPERO DEL CREDITO: LA MAFIA ALZA IL TIRO. DALLA CALABRIA ALLA LOMBARDIA.

Sull'asse Sicilia, Calabria passando per le Marche ed Emilia Romagna e per finire in Lombardia la mafia della droga, dei servizi di sicurezza dei locali e del recupero del credito, fa affari d'oro con la complicità di imprenditori compiacenti e parte della popolazione locale. 22 affiliati in manette e 18 perquisizioni domiciliari in tutta Italia. … Leggi tutto

CUO’NCH CUO’NCH ECONOMY: ADAGIO,ADAGIO, UNICA SOLUZIONE FUTURA.

Il concetto si è diffuso a macchia d’olio in maniera capillare, tanto che sembra, secondo gli studiosi di antropologia culturale e sociale, che sia fondante della struttura socio-economica delle popolazioni che vivono nell’area mediterranea. Roma – Un approccio slow, lento, all’economia e alla società in generale è quello che ci vuole per fermare il morbo … Leggi tutto

IMU – IL GOVERNO ESPONE I COMUNI MA INCASSA LA QUOTA PARTE. IL GIOCHETTO.

Gli enti locali possono invece introdurre delle agevolazioni, come forme ulteriori di ravvedimento operoso. Nessuna moratoria sulle sanzioni è possibile se il pagamento viene effettuato entro il 30 Settembre. E' il solito caos senza alcun vantaggio per i contribuenti. Roma – Ogni Comune dovrà deliberare la proroga della scadenza IMU. Gli esercizi di equilibrismo del … Leggi tutto

RIFIUTI DA PANDEMIA: MAFIA E ‘NDRANGHETA FANNO “PIAZZA PULITA”.

Il pericolo di grossi investimenti mafiosi nel settore dei rifiuti speciali che riguardano la filiera del Covid-19 è reale e sotto gli occhi di tutti. Anche qualche decreto discutibile potrebbe dare un'aiutino a chi intende procacciarsi proventi illeciti. La Dia di Milano mette in guardia il Parlamento. Milano – Finito il lockdown le organizzazioni criminali … Leggi tutto

CATANIA – SCOPERTI I PRESUNTI ASSASSINI DI DUE COLD-CASE DI MAFIA DEL 2004.

Scoperti presunti responsabili di due cold-case di mafia risalenti al 2004 durante la faida di sangue del clan Santapaola-Ercolano. Catania – La Direzione distrettuale antimafia di Catania ha fatto luce su due omicidi avvenuti nel 2004 e riconducibili ad una faida mafiosa che in quell’anno riempì le strade etnee di morti ammazzati. L’operazione “Dakar”, condotta … Leggi tutto