Dda di Palermo: seconda conferenza operativa

Secondo incontro operativo su un tema particolarmente interessante e che riguarda la lotta alla mafia a livello europeo. Interverranno i rappresentanti dei Paese UE e quelli delle diverse forze di polizia. Sarà presente il procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo Federico Cafiero De Raho. Palermo – Domattina si apriranno alle ore 9, presso l’Aula Bunker “Ucciardone” … Leggi tutto

PALERMO – BOSS TRADITO DAL PRANZO DI PASQUA: DOPO LA CASSATA I CARABINIERI

Il mafioso di spicco, finito dietro le sbarre con i suoi sodali, avrebbe avuto interesse a mettere le mani in affari locali anche con imprenditori stranieri che intendevano investire cospicui capitali in Sicilia nel settore delle costruzioni e nel comparto turistico-alberghiero. Palermo – Dopo i Pupi ccu’ l’ova le manette dei carabinieri. Cosi è finito … Leggi tutto

TRAPANI – BLITZ DELLA POLIZIA: IN MANETTE PERSONAGGI DI SPICCO DELLA MAFIA E IMPRENDITORI. INDAGATO IL SINDACO DI CALATAFIMI

Una certa politica e l'imprenditoria peggiore diventano parte integrante delle attività della criminalità organizzata ormai penetrata in profondità nel tessuto sociale dell'Isola e dell'intera nazione. Forte di connivenze e complicità anche a diversi livelli istituzionali. Trapani – Vasta operazione antimafia denominata “Ruina” in tutta la provincia: un centinaio di agenti di polizia hanno eseguito 13 … Leggi tutto

CASTELDACCIA – NUOVE INDAGINI DOPO 28 ANNI DALLA SCOMPARSA DEI DUE RAGAZZINI

Altri sei mesi per indagare sulla sorte dei due compagni di scuola dopo ben 28 anni dalla loro repentina sparizione. Stavolta verrà seguita esclusivamente la pista mafiosa iniziando con l'audizione di tre collaboratori di giustizia. Casteldaccia –  Che cosa avevano visto di cosi compromettente Salvatore Colletta e Mariano Farina, i due ragazzini spariti nel nulla … Leggi tutto

PALERMO – TOTUCCIO TORNA IN GALERA: TROPPO COMODI I DOMICILIARI PER UN BOSS.

Il boss è tornato in galera grazie al provvedimento della Cassazione. Ne rimangono ai domiciliari diversi altri scarcerati per presunti motivi di salute durante il primo attacco pandemico. Palermo – Era il cassiere delle famiglie del mandamento mafioso di Porta Nuova. Aveva alle spalle arresti per associazione mafiosa e un ruolo attivo nel tentativo di … Leggi tutto