PALERMO – BOSS TRADITO DAL PRANZO DI PASQUA: DOPO LA CASSATA I CARABINIERI

Il mafioso di spicco, finito dietro le sbarre con i suoi sodali, avrebbe avuto interesse a mettere le mani in affari locali anche con imprenditori stranieri che intendevano investire cospicui capitali in Sicilia nel settore delle costruzioni e nel comparto turistico-alberghiero. Palermo – Dopo i Pupi ccu’ l’ova le manette dei carabinieri. Cosi è finito … Leggi tutto

PALERMO – L’HO UCCISA CON LE MIE MANI. ANZI NO, NON SONO STATO IO.

L'uomo potrebbe essere coinvolto anche in altri omicidi rimasti insoluti ma quello che avrebbe confessato ai carabinieri più di qualche riscontro l'avrebbe trovato. Non è chiaro il movente della sua ritrattazione dunque le indagini e gli accertamenti scientifici proseguono. PALERMO – Un pescatore di 46 anni si presentava ai carabinieri della stazione Falde di Palermo … Leggi tutto