Ti avveleniamo il terreno e ci ridiamo sopra

La vendita dei falsi fanghi trasformati in poltiglia velenosa andava avanti da anni. I danni per l’ambiente sono incalcolabili a fronte di redditi altissimi a bassissimo costo. Gli indagati ridevano delle loro malefatte e alcuni di loro avevano anche precedenti specifici. Anche mafia e ‘ndrangheta hanno le mani in pasta nel redditizio mercato dello smaltimento … Leggi tutto

Libia, la “terrorista” della Quinta Sponda

Centinaia di migranti riportati a Tripoli sono finiti in galera. Fra loro anziani, donne e bambini che subiscono abusi di ogni tipo dai loro aguzzini. La denuncia proviene dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Dal nostro ministero degli Esteri tutto tace. Lampedusa – Complici la bella stagione e il mare poco mosso non … Leggi tutto

Legge sul lobbying? Ma mi faccia il piacere

Nessuno ha interesse a promulgare una norma che serva a rendere pubblici partecipanti, scopi, dati economici e la tenuta di un registro obbligatorio degli incontri. Le lobby sono ancora molto forti e sono più potenti quanto più occulte. Nel frattempo decidono le sorti del Paese, bella roba. Roma – E’ cambiata l’orchestra, ma la musica … Leggi tutto

Sempre più fantasmi che non tornano a casa

Il numero delle persone scomparse aumenta in maniera esponenziale. Durante il lockdown e con il permanere delle zone rosse il fenomeno sembrava diminuito. Occorrono leggi snelle per attivare subito le ricerche e le indagini dovrebbero essere affidate a nuclei interforze specializzati in questo particolare settore del disagio sociale. Ogni anno in Europa si stima che … Leggi tutto

Corruzione e armi per compiacere i boss?

Qualora l’inchiesta andasse avanti di questo passo potrebbero spuntare a breve altre verità inquietanti. Lo scandalo si aggiunge allo scandalo in un momento in cui la magistratura avrebbe bisogno di una profonda riforma per riacquistare la fiducia dei cittadini. Bari – L’arsenale ritrovato dalla polizia in una grande masseria nelle campagne di Andria è impressionante: … Leggi tutto

Giustizia malata: a chi fa comodo che tutto rimanga cosi?

Non passa giorno che le cronache dei giornali non registrino scandali e magagne negli ambienti giudiziari. Credevamo che una volta deflagrato il caso Palamara la riforma della giustizia fosse dietro l’angolo. Invece siamo arrivati ai dossier dell’avvocato Piero Amara e alla corruzione del Gip Giuseppe De Benedictis e del suo traffico d’armi. Che cosa vogliamo … Leggi tutto

ROMA – TUTTI SODDISFATTI PER IL SOTTOGOVERNO: SIGNORI SI PARTE?

I giorni passano e il Paese soffre, Migliaia di operai protestano davanti alle fabbriche che chiudono o che spostano le sedi operative all'estero. Avete accontentato parenti, amici e conoscenti, come si dice, adesso pensate agli italiani. Roma – Ottimismo ce n’è tanto, pazienza un po’ meno. Anzi è proprio finita. Nel frattempo le organizzazioni criminali, … Leggi tutto

ROMA – LA COLONIZZAZIONE DELLE MAFIE SEMBRA INARRESTABILE: GUAI AD ABBASSARE LA GUARDIA

Non c'è regione d'Italia che non sia stata bacata dalle mafie in generale, dalla 'ndrangheta in particolare. la più attiva fra le organizzazioni criminali. Specie le regioni più ricche del Nord Italia sono ormai le vere roccaforti dei clan. Roma – Innumerevoli indagini hanno stabilito, nel corso degli anni, la presenza della ‘ndrangheta in regioni … Leggi tutto

ROMA – MARCHIO DI MODA “LABELLAMAFIA” FSP POLIZIA: INAMMISSIBILE E OSCENO

Dopo la pizzeria "Falcone&Borsellino" di Francoforte ecco un brand di moda che inneggia alla criminalità organizzata senza remore. I titolari della pizzeria tedesca hanno chiesto scusa e rimosso il nome dei due magistrati. La casa di moda americana dovrebbe fare lo stesso. E subito. Roma – “…E’ proprio il caso di dire che al peggio … Leggi tutto

ROMA – LE RUSPE ROVINANO IL TERRENO, I TRATTORI LO PREPARANO AL RACCOLTO

Le scaramucce con Salvini e le gaffe da campagna elettorale fanno sorridere. La lotta per la legalità nelle campagne deve essere una priorità del Governo ma sino ad oggi è stato un fallimento. Roma – Il ministro delle Politiche Agricole “spara a pallettoni” su Matteo Salvini. E chi meglio della Bellanova per ricordare all’erede del … Leggi tutto