Difende il figlio che avrebbe tentato di uccidere anche lei

La donna ha detto che il figlio è innocente ma pare non ricordi nulla della tragedia in cui ha trovato la morte il marito, padre del presunto assassino. Il giovane scrittore di thriller avrebbe preso ispirazione da uno dei suoi racconti horror per mettere a punto il supposto piano criminale. San Martino in Rio – … Leggi tutto

Strangolata perché scomoda testimone

La donna si sarebbe difesa dal suo assassino che forse aveva un complice. Una corsa notturna finita nella discarica vicino al cimitero del paese. Chi è salito a bordo del Siena 22 a quell’ora della notte? Le indagini, ancora una volta, sono finite in un vicolo cieco. Nessuno dei sospettati aveva il Dna compatibile con … Leggi tutto

Le ha uccise a fucilate piuttosto che andarsene dalla sua villetta

La vittima aveva denunciato il marito diverse volte ma pur ottenedendo il “Codice rosso” la situazione era solo peggiorata. Madre e figlia non andavano più d’accordo con il pensionato ed ogni giorno ogni scusa era buona per litigare e alzare i toni. Quando le due donne gli hanno detto di andarsene dalla sua casa per … Leggi tutto

Ninni ha aperto la porta al suo assassino

E’ molto probabile che Ninni Giarrusso conoscesse l’omicida, atteso che la commerciante riceveva i clienti solo per appuntamento e che la porta della bottega era chiusa dall’interno. La nipote chiede nuove e più approfondite indagini e in attesa che la sua istanza venga presa in considerazione dalla Procura di Palermo c’è già un criminologo che … Leggi tutto

Dietro l’omicidio di Sonia il tradimento di un suo collega

Con le indagini di queste settimane è stata chiarita la dinamica della morte di Sonia, uccisa nel ristorante dove lavorava. I presunti assassini sono stati arrestati. Resta solo il vuoto lasciato da una donna ricordata da tutti per la sua generosità. Petacciato – È stata sepolta nel suo paese d’adozione la banconista morta ammazzata il … Leggi tutto

Ancora senza nome il cadavere nel borsone

Proseguono le indagini e gli accertamenti medico-legali per risalire all’identità della donna i cui resti sono stati ritrovati in un sacco sulle rive del Po. La mancanza di testa e parte degli arti fa pensare ad un tentativo da parte dell’omicida di eliminare eventuali dettagli ai fini del riconoscimento. Occhiobello – Il cadavere ritrovato sulle … Leggi tutto

La scena del Crimine: per capire con cognizione di causa. E per non farci ingannare dallo spettacolo – 7 –

Dubbi e perplessità sul “fantomatico” furgone bianco poi attribuito al muratore di Mapello che se ne sarebbe servito per rapire la sua vittima e trasportala poi sul luogo del delitto. Un’analisi approfondita dei luoghi, dei tempi e delle circostanze renderà incerte diverse verità che hanno contributo non poco alla sentenza di condanna. Dunque, se si … Leggi tutto

Chi ha strangolato Lucietta?

La ragazzina avrebbe tenuto testa al suo assassino ma poi la stretta mortale al collo l’avrebbe soffocata. Alla vittima furono negati benedizione e funerali perché deceduta a seguito di morte violenta ma dopo sessantasei anni Lucietta ha trovato la pace che meritava. E nuove indagini avviate dalla Procura nissena. Montedoro (Caltanissetta) – Nuove indagini e … Leggi tutto

Due bambini e un anziano uccisi per una lite

Il presunto assassino si è poi barricato in casa all’interno di una palazzina residenziale non distante dal centro di Ardea. Sul posto i nuclei speciali dei carabinieri ed i negoziatori militari che hanno stanato l’aggressore morto suicida. Ardea (Roma) – E’ ancora barricato in casa l’aggressore armato che ha sparato su due bambini ed un anziano … Leggi tutto

GARLASCO – STASI REITERA LA SUA INNOCENZA. RIMANGONO DUBBI E PERPLESSITA’ SULLA TRAGICA VICENDA

Alberto Stasi si è sempre professato innocente ma la Suprema Corte ha scritto la parola fine sull'omicidio di Chiara Poggi. I dubbi rimangono sia sulle indagini che sull'iter processuale. Garlasco – Dalla sua cella Alberto Stasi reitera a gran voce la sua innocenza ma ormai non c’è più nulla da fare. Gridare è inutile, nonostante … Leggi tutto