HOME | LA REDAZIONE

Turetta a Giulia Cecchettin: “O ci laureiamo insieme o la vita è finita per entrambi”

L’inquietante messaggio recuperato dal telefono della giovane è agli atti del processo per omicidio volontario premeditato. “Quella di Filippo era un’ossessione”. Venezia – “Mettiti in testa… che o ci laureiamo insieme o la vita è finita per entrambi”. Queste le parole che Filippo Turetta scriveva a Giulia Cecchettin in un messaggio WhatsApp nel febbraio 2023, … Leggi tutto

Turetta rinuncia all’udienza preliminare: subito a processo in Assise per l’omicidio di Giulia Cecchettin

“Percorso di maturazione personale”. La difesa non chiederà per il giovane, reo confesso, la perizia psichiatrica, Verona – Filippo Turetta rinuncia all’udienza preliminare davanti al gup prevista il 15 e 18 luglio prossimi e accetta di andare direttamente a processo in Assise per l’omicidio di Giulia Cecchettin. Ad annunciarlo è il suo avvocato difensore, Giovanni … Leggi tutto

Per Turetta Giulia era un’ossessione: le ha mandato 225mila messaggi in due anni

Una media di 300 al giorno. Nel telefonino dell’omicida reo confesso la “lista degli orrori” in preparazione del delitto: “Fare il pieno, lacci, sacchetti immondizia, nastro adesivo, legare sopra caviglie e sopra ginocchia, spugna bagnata in bocca, coltello”. Venezia – Duecentoventicinquemila. Questo l’esorbitante numero di messaggi inviati da Filippo Turetta alla ex fidanzata Giulia Cecchettin … Leggi tutto

Giulia Cecchettin, gli ultimi messaggi a Turetta: “Sei uno psicopatico, mi fai paura”

Giulia Cecchettin

Oltre alle foto scattate da Filippo alla giovane prima di ucciderla, svelati anche i contenuti delle chat e degli audio: “Mi spaventa quel che potresti fare”. Venezia – “Sei ossessionato, sei uno psicopatico! Ogni tanto mi fai paura”. Dopo le foto scattate da Filippo Turetta a Giulia Cecchettin tre ore prima del femminicidio, quando erano … Leggi tutto

Giulia Cecchettin, gli ultimi istanti nelle foto scattate da Turetta prima del delitto [FOTO / VIDEO]

Gli scatti trovati nel cellulare dell’ex fidanzato, reo confesso, sono stati pubblicati in esclusiva da Pomeriggio Cinque News. Venezia – L’uscita al centro commerciale per cercare un abito adatto all’imminente discussione della tesi di laurea. Lei che prova gli abiti nei camerini, lui che la riprende. I due sorridono, scherzano, si aggirano per i negozi … Leggi tutto

Turetta era già stato violento con Giulia: “Le ho dato uno schiaffo sulla coscia”

Emergono altri elementi dell’interrogatorio reso dall’omicida in carcere: “Ho gettato il coltello, il suo telefono e il mio tablet in un piccolo fossato”. Verona – Filippo Turetta aveva già alzato le mani sulla ex fidanzata Giulia Cecchettin prima della tragica notte dell’11 novembre 2023 quando l’ha uccisa a coltellate. Lo si legge nella documentazione stenografica … Leggi tutto

Turetta: “Ho ucciso Giulia guardandola negli occhi, si proteggeva con le braccia”

Omicidio Cecchettin, l’orrore di quella notte nel verbale della confessione dell’ex al pm: “Mi ha detto che ero troppo appiccicoso e voleva andare avanti senza di me. Allora ho preso il coltello e l’ho rincorsa”. Verona – “Volevo darle un regalo, una scimmietta mostriciattolo ma lei si è rifiutata di prenderlo. Abbiamo iniziato a discutere. … Leggi tutto

Omicidio Cecchettin, chiusa l’inchiesta su Turetta: la Procura chiede il processo

Il delitto nel novembre scorso. Il giovane, reo confesso, dovrà rispondere anche di sequestro e occultamento di cadavere. Venezia – L’inchiesta sul femminicidio di Giulia Cecchettin si è chiusa. Ora la Procura di Venezia, come ha comunicato il procuratore capo di Venezia Bruno Cherchi, si appresta a chiedere il processo per Filippo Turetta, l’ex fidanzato … Leggi tutto

Omicidio di Giulia Cecchettin: sul sedile dell’auto di Turetta “moltissimo sangue”

Dai rilievi del Ris emergono copiose tracce ematiche sul sedile posteriore della Fiat Grande Punto con cui Filippo ha trasportato il cadavere dell’ex fidanzata. A breve il test per stabilire se la ragazza è stata uccisa nel veicolo. Venezia – C’era parecchio sangue sul sedile posteriore della Fiat Grande Punto, l’auto usata da Filippo Turetta … Leggi tutto

Filippo Turetta potrebbe evitare l’ergastolo con la prova della preordinazione

Questa la possibile strategia della difesa. L’auto del ragazzo, arrivata in Italia, sarà analizzata dai Ris di Parma. Sotto la lente il sangue presente nell’abitacolo. Verona – Filippo Turetta potrebbe evitare l’ergastolo se i legali del ragazzo, accusato dell’omicidio di Giulia Cecchettin, puntassero a evidenziare la “preordinazione” del delitto, evitando così l’aggravante della “premeditazione”, in … Leggi tutto