Passa il processo penale, rimangono altri nodi da sciogliere

I Cinque Stelle hanno messo in soffitta la riforma Bonafede approvando una parte importante del Ddl targato Cartabia. Poi si passerà alla grave situazione del Monte Paschi di Siena che rimarrà a galla grazie agli aiuti dello Stato. Salvini attacca Lamorgese sugli sbarchi ma Draghi procede spedito, e senza ostacoli, nel suo progetto politico su … Leggi tutto

Basta con i ricatti di Libia e Tunisia: dividiamoci i migranti una volta per tutte

Migliaia e migliaia di migranti continuano a sbarcare sulle nostre coste nel silenzio delle autorità europee e dei rappresentati dei Paesi Membri. Negli anni l’Italia è stata abbandonata al proprio destino da Bruxelles mentre i Paesi maghrebini hanno incassato sostegni e contributi per poi tradire gli accordi. Lampedusa – Non accenna ad arrestarsi l’ondata di … Leggi tutto

LAMPEDUSA – L’ISOLA ALLO STREMO: SILENZIO E SOLO SILENZIO DA ROMA E BRUXELLES

La situazione è drammatica ma gli sbarchi continuano senza soste. Cittadini e forze dell'ordine allo stremo. Il Comune si associa al silenzio. Lampedusa – Non si ferma la diaspora di migranti in Sicilia. Flussi inarrestabili che continuano a bucare le trincee dei centri d’accoglienza, facendo collassare gli hotspot di Messina, Pozzallo e, soprattutto, di Lampedusa. … Leggi tutto

LAMPEDUSA – SBARCHI SENZA TREGUA DALLA TUNISIA. E’ SALTATO L’ACCORDO?

Dalla Tunisia è un vero e proprio esodo nonostante gli accordi a suo tempo stipulati fra il governo magrebino e il nostro tramite il ministro Luciana Lamorgese. Lampedusa – Sbarchi uno dopo l’altro a Lampedusa. 433 migranti su una decina di barchini sono arrivati prevalentemente dalla Tunisia, nazione con la quale avevamo stipulato un accordo. … Leggi tutto

PALERMO – 80 CLANDESTINI A SETTIMANA RISPEDITI IN PATRIA. E’ FINITA LA PACCHIA?

È un importantissimo risultato per l’Italia, in attesa del Piano per l’immigrazione dell’Unione Europea che verrà presentato nei prossimi giorni. L'iniziativa prevede un meccanismo obbligatorio di redistribuzione dei migranti e di suddivisione degli oneri dei rimpatri. Palermo – Nonostante le accuse dei detrattori il lavoro svolto dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha sortito gli effetti … Leggi tutto

PALERMO – LA SICILIA TRADITA DA ROMA E BRUXELLES. MUSUMECI FA DA SOLO

La situazione è gravissima. Il Governo e l'Europa sono latitanti mentre Libia e Tunisia, ricatti a parte, continuano a riversare sulle coste siciliane poveri disgraziati e criminali. Aumenta il pericolo contagi. Palermo – Lo sgombero dell’hotspot di Lampedusa promesso dal Premier Giuseppe Conte è stata una mera illusione. Il centro ospita oltre 1200 persone, quando … Leggi tutto

LAMPEDUSA – ESODO DA RECORD: PIU’ DI UNO SBARCO L’ORA. SITUAZIONE INSOSTENIBILE

Sbarchi e ancora sbarchi come se piovesse. Gli accordi Con Tunisia e Libia, indubbiamente, non hanno funzionato. Oppure il ricatto continua per alzare la posta? Lampedusa – Uno sbarco l’ora. Anzi di più: 26 nelle ventiquattr’ore. Un record assoluto. Decine e decine i barchini che giungono principalmente dalla Tunisia (la nazione che ci aveva promesso … Leggi tutto

PALERMO – CONTINUA L’ESODO DI MASSA FUORI CONTROLLO. DA ROMA SOLO PROMESSE

Nonostante gli accordi con Libia e Tunisia gli sbarchi continuano a ritmo incessante. Da anni e anni non si fa altro che contare quanti migranti sbarcano ogni giorno. Numeri impressionanti fra il silenzio complice di Roma e dell'Europa. Palermo – È ormai un flusso inarrestabile. Gli sbarchi proseguono senza soluzione di continuità, seguendo rotte diverse. … Leggi tutto

ROMA – STOP SCADENZE FISCALI E RATE MUTUI A LAMPEDUSA E LINOSA MA GLI SBARCHI CONTINUANO

Mentre l'esodo continua senza soste Roma progetta il piano Lampedusa che non si può fermare al rinvio di scadenze fiscali e mutui. Il problema vero non è la capienza o le condizioni igienico-sanitarie degli hotspot ma gli sbarchi continui che debbono essere fermati. Che fanno a Tunisi e Tripoli? Roma – Il Governo cerca di … Leggi tutto

PALERMO – ONG PRONTA A SBARCARE 353 MIGRANTI: SALVINI MINACCIA DENUNCE.

Il tira e molla sui migranti continua senza soste e senza soluzioni. Adesso anche le Ong riprendono a sbarcare disperati mentre Salvini minaccia di denunciare il governo. Ancora nessuna soluzione concreta per arginare l'esodo epocale. Palermo – “…Un portavoce della Commissione europea, nel briefing con la stampa, si è detto «preoccupato» per la posizione assunta … Leggi tutto