LUCCA – CON LE FALSE ASPETTATIVE NON SI MANGIA, NE’ SI PAGANO LE BOLLETTE.

La situazione per una grossa fetta della popolazione è alla canna del gas. Inutile illudersi. Ripartire senza la certezza di un lavoro è una carognata da parte di chi avrebbe dovuto assicurare alle famiglie un futuro concreto dopo la pandemia. Cosi non è stato. Lucca – Hanno sentito tante promesse in questi mesi, hanno riposto … Leggi tutto

ROMA – LE AZIENDE DELOCALIZZATE POTREBBERO AZZERARE IL DEBITO PUBBLICO SE TORNASSERO IN ITALIA.

Invece anche importanti partecipate hanno scelto di pagare meno tasse nei paradisi fiscali dove hanno eletto residenza. Cosi facendo il nostro futuro economico arrancherà sempre di più sino alla deflazione. E' questo il Mes che vogliono Zingaretti e Berlusconi? Roma – Mentre il dibattito politico italiano sembra essere incentrato sul Mes, con continui dietrofront da … Leggi tutto

FOGGIA – ARRESTATO PER SFRUTTAMENTO DEL LAVORO SETTIMIO PASSALACQUA, NOTO IMPRENDITORE LOCALE.

Sono ancora troppi gli imprenditori agricoli spregiudicati che utilizzano gli schiavi del lavoro per 3 ore l'ora. Il caporalato è sempre in agguato e fa soldi a palate. Foggia – Non è bastata la sanatoria, il caporalato continua ad essere una pratica illegale molto utilizzata dagli imprenditori agricoli senza scrupoli. Questa volta a finire al centro … Leggi tutto

BOLOGNA – A SPASSO CON I DUE BAMBINI PER FARE SHOPPING. LA CIECA CHE VEDEVA LONTANO.

Sono sempre di più i falsi invalidi. Persone che truffano lo Stato spacciandosi per disabili quando a molti disabili "veri" viene negata ogni forma di assistenza. Il reato è ancora più rivoltante perchè consumato in danno di chi muore di fame proprio di questi tempi. Bologna – Un altro squallido furbetto che tenta di farsi … Leggi tutto

SANTA CROCE CAMERINA – MIGRANTI ARMATI DI SPRANGHE E COLTELLI CONTRO I CITTADINI RESIDENTI.

Sono situazioni limite che possono sfociare nella rivolta contro i migranti che non osservano le leggi del Paese che li ospita. Dal clandestino che arrostisce un povero gatto in strada sino ai colpi di machete di un nigeriano la violenza di certi individui dalle maniere tribali dilaga in tutta Italia. Santa Croce Camerina – Una … Leggi tutto

MILANO – FUMAGALLI M5S CONTRO L’EX GOVERNATORE MARONI. TROPPI INCIUCI FRA POLITICA E FARMACI.

Fumagalli individuerebbe responsabilità da parte di Roberto Maroni, responsabile a suo dire di non aver gestito in maniera trasparente il settore privato della sanità durante il suo mandato. Vero o falso lo stabilirà l'inchiesta. Milano – Marco Fumagalli, capogruppo del M5S per la Lombardia, non usa mezzi termini e  denuncia una sempre più preponderante connessione … Leggi tutto

SALERNO – 14 TONNELLATE DI ANFETAMINE E 84 MILIONI DI PASTICCHE STUPEFACENTI. MAXISEQUESTRO DELLE FIAMME GIALLE.

Salerno – La Guardia di Finanza di Napoli ha finito poco fa di inventariare un sequestro record nel porto di Salerno: 14 tonnellate di anfetamine e 84 milioni di pasticche con logo ‘captagon’, prodotte in Siria dall’Isis per finanziare il terrorismo, sono state intercettate degli inquirenti prima che entrassero nel mercato. Le fiamme Gialle hanno … Leggi tutto

ENNA – LA MAFIA ALZA IL TIRO IN EUROPA: 46 ARRESTI SULL’ASSE ITALIA-GERMANIA.

Le ramificazioni delle mafie italiane impestano molti paesi europei, se non tutti. Dalla Germania ai paesi dell'Est. L'operazione di polizia è ancora in corso. Caltanissetta – Sono 46 le persone indagate nella vastissima operazione antimafia condotta in queste ore dai carabinieri del Ros e del comando provinciale di Enna. Si tratta di un’operazione che si sta … Leggi tutto

VITTORIA – RITORNO DEI GRUPPI DI FUOCO O SGARRO NELLA SPARTIZIONE DI REFURTIVA?

A Vittoria, nel ragusano, si teme una recrudescenza del fenomeno mafioso ed una nuova guerra fra clan rivali. L'omicidio dell'ex pentito potrebbe avere però un movente ben più banale. Vittoria – L’omicidio di Orazio Sciortino sta creando molta preoccupazione in provincia di Ragusa. Anche se ancora non si conosce la matrice del delitto, una reazione del … Leggi tutto

RAGUSA – RIDATECI I SOLDI. IN QUELLE AZIONI ABBIAMO INVESTITO LA NOSTRA VITA.

Alcuni dei numerosi azionisti rivendicano l'applicazione dei contratti a suo tempo stipulati anche se alcune persone anziane ritenevano di aver sottoscritto piani di risparmio e non azioni. La banca risponde che tutto è stato fatto nell'osservanza delle norme vigenti. Ragusa – La protesta nel giorno dell’assemblea annuale dei soci della Banca Agricola Popolare di Ragusa. … Leggi tutto