IL KILLER CONOSCEVA BENE LA VITTIMA

Il noto fotografo era un bravo ragazzo e serio professionista ma si sarebbe cacciato nei guai seri. Un debito cospicuo che aveva cercato di coprire chiedendo acconti e saldi di fatture anche alle agenzie di stampa. Forse sapeva qualcosa di compromettente per qualcuno che lo ha condannato a morte. ROMA – Esecuzione in stile mafioso … Leggi tutto

GIUSTIZIA SPILORCIA: 9 ANNI PER IL KILLER DI ALESSIO E SIMONE.

Con il rito abbreviato Rosario Greco l’ha fatta franca. Potrebbe uscire fra qualche anno e magari passeggiare tra le viuzze del paese davanti casa delle due vittime come se nulla fosse. I genitori hanno appreso con dolore la condanna che sembra una beffa. Vittoria – Nove anni, vale così poco la vita di due bambini … Leggi tutto

FASE 2: LICENZIAMENTI A PIOGGIA

Stavolta tocca alla Jabil con 190 stipendi in meno e altrettante famiglie nella disperazione. L’azienda, con sede centrale in Usa, sembrava volersi accordare ma poi la marcia indietro netta ha scatenato le reazioni di lavoratori e sindacati. Sciopero a oltranza. Non sono bastate 73 ore di trattative, la Jabil non sembra intenzionata a fare marcia … Leggi tutto

SI FINGONO TECNICI E RAPINANO LE CASE DEGLI ANZIANI.

Le ricerche dei carabinieri continuano senza soste per catturare i due uomini al momento ancora latitanti. Potrebbero avere le ore contate. Vigevano – Continuano le scorribande di ladri che rapinano in casa di anziani presentandosi come addetti di società del gas e dell’acqua. Gli episodi si sono verificati negli ultimi giorni, più o meno con le … Leggi tutto

ARRESTATI I CAMORRISTI CHE AIUTAVANO I KILLER DI SIANI

La vasta operazione condotta dai carabinieri è ancora in corso. Napoli – Ogni tipo di minaccia mafiosa o di intimidazione squadrista ad un giornalista deve essere stigmatizzata poiché colpisce il principio della libertà di stampa sancito dall’art. 21 della Costituzione. “…Il giornalismo libero e di qualità è il termometro della democrazia di un Paese…”. Queste … Leggi tutto

APERTE LE PORTE AI PRECARI. ALTRO CHE SCUOLA DEL DOMANI.

Caos nella scuola. Riqualificare gli insegnanti garantendo loro equi compensi allineati a quelli dei colleghi europei. Invece in Italia si incentiva l'instabilità professionale rendendo il futuro di tanti lavoratori sempre più incerto. Conte l’ha definito un decreto che permette di combattere il “…precariato garantendo la meritocrazia…”. L’accordo recentemente concluso dalla maggioranza in merito al concorso … Leggi tutto

CRISI DELLA GIUSTIZIA. OCCORRONO REGOLE NUOVE COME IN TUTTI I SETTORI.

Fa sempre un certo senso leggere di scandali della giustizia e di “toghe sporche” ma anche di professionisti, imprenditori, manager e funzionari pubblici “maneggioni” e “faccendieri”. Una situazione avvilente come quella del crescente numero di politici corrotti. Occorrono regole nuove in tutti i settori della vita pubblica per ricostruire una nuova società post Covid. Roma … Leggi tutto