La moda ha un suo futuro sostenibile ma…

Intorno alle scuole che fanno parte della Piattaforma Sistema Formativo Moda orbitano oltre 10 mila studenti, 2 mila docenti e circa 500 corsi in costante aumento. Il comparto però, dopo le industrie energetiche, è stato quello più inquinante. Una delle cause è stata l’enorme quantità e la velocità della distribuzione dei capi di abbigliamento dunque … Leggi tutto

Problema istruzione risolto! Arriva il docente esperto

A Camere sciolte si approva il decreto per il docente esperto. Figura professionale con ben 9 anni di preparazione, peccato che la maggioranza degli insegnanti tra 10 anni sarà in pensione. Ma c’è di più. Vade retro, docente esperto! Il dimissionario governo Draghi, in carica per gli affari correnti, ha approvato il decreto Aiuti bis, … Leggi tutto

Pnnr: la Scuola nel caos. Chi lavora e chi no

Roma – Governo in corsa per bruciare i tempi. Nuovo via libera da parte del Consiglio dei Ministri al decreto per accelerare la realizzazione del Pnrr. Nel testo è entrato il pacchetto Scuola con la riforma del reclutamento e della formazione degli insegnanti. Un percorso universitario di formazione iniziale con almeno 60 crediti formativi, con … Leggi tutto

La gloriosa scuola non s’ha da abbattere

Dopo lo scandalo delle presunte torture sui disabili di una struttura di riabilitazione Castelbuono torna alla ribalta delle cronache per la demolizione di una scuola media a cui si affiancherà il nuovo plesso antisismico. Cittadini, insegnanti e genitori sono sul piede di guerra e parlano di sperpero di denaro pubblico. Il sindaco tira dritto per … Leggi tutto

SCUOLA – IL PUNGIDITO PER CHI VUOLE. CONFUSIONE A IOSA PER TUTTI

La scuola riapre sotto i peggiori auspici. Il test sierologico si attuerà su base volontaria. Se il docente risulterà positivo seguirà un tampone oppure salterà comunque le lezioni? Domande a cui non seguiranno risposte. Docente positivo al pungidito, salta la lezione dei cosiddetti “corsi di recupero“. Sulla gestione del personale, lo abbiamo visto, è confusione … Leggi tutto

SCUOLA NEL CAOS. SI TORNA ALLE LOTTE CONTRO IL PRECARIATO.

Con un ministro che evita il confronto e rifugge da qualsiasi trattativa o progettazione, la scuola è destinata al caos. In assenza di programmi seri i docenti fanno ciò che possono ma per i miracoli, a settembre, dovranno attrezzarsi. “Di precariato si muore”. Così recitava la maglietta di un giovane manifestante pochi giorni fa a … Leggi tutto

SCUOLA – ESAMI SCONVOLTI, NESSUNA CERTEZZA PER IL FUTURO.

Se la scuola non avesse “insegnato” lasciando un vero ed incisivo segno di educazione, avrebbe fallito la sua missione; avrebbe disatteso le finalità istitutive che comprendono in maniera unitaria e compatta l’istruzione e la formazione. Roma – Nella conferenza stampa di presentazione dei nuovi criteri per gli esami orali che inizieranno il 17 giugno prossimo, … Leggi tutto

ROMA – SCUOLA ULTIMO ATTO. A SETTEMBRE ALTRI GUAI

La Scuola sta passando un brutto momento, inutile negarlo ma si sta facendo poco o nulla per facilitare la ripresa in prospettiva di un futuro tutt'altro che roseo. Per gli studenti, per il corpo insegnante e per i lavoratori del comparto. Roma – Nella conferenza stampa di presentazione dei nuovi criteri per gli esami orali … Leggi tutto

APERTE LE PORTE AI PRECARI. ALTRO CHE SCUOLA DEL DOMANI.

Caos nella scuola. Riqualificare gli insegnanti garantendo loro equi compensi allineati a quelli dei colleghi europei. Invece in Italia si incentiva l'instabilità professionale rendendo il futuro di tanti lavoratori sempre più incerto. Conte l’ha definito un decreto che permette di combattere il “…precariato garantendo la meritocrazia…”. L’accordo recentemente concluso dalla maggioranza in merito al concorso … Leggi tutto

OMBRE DIETRO LA LAVAGNA. PERSONAGGI OCCULTI?

Attualmente in Italia lo stipendio degli insegnanti si aggira mediamente intorno ai 1.200 euro al mese per i primi 9 anni di servizio. In tale cifra sono escluse le ore di viaggio per i pendolari – certe volte le distanze raggiungono anche le quattro ore di treno tra andata e ritorno – i pomeriggi impiegati … Leggi tutto