UN’ESTATE AL MARE? MEGLIO LA CAMPAGNA…

Quest'anno andare al mare sarà un'impresa e un salasso al portafogli. Si prevedono intolleranze e bruschi ritorni in città dove sarà possibile riposarsi meglio che altrove. “…Ogni anno, non cambiare, stessa spiaggia, stesso mare!..”. Chi non ricorda la canzone tormentone dell’estate 1963 cantata da Piero Focaccia? Tutti dai 50 in su tranne, ovviamente, i giovani. … Leggi tutto

LIDI BALNEARI E RISTORANTI A SCARTAMENTO RIDOTTO

Povera estate del Bel Paese. Le stime parlano della chiusura di almeno il 50% degli operatori della ristorazione e dell’ospitalità. I progetti di distanziamento sociale dovevano essere presi in considerazione dopo lo screeening di massa e non viceversa. Così facendo non ci saranno vacanze ma sacrifici e snervanti attese sotto il solleone. Sono stati definiti … Leggi tutto