Il caldo distrugge i raccolti. Si fa ancora troppo poco per la nostra agricoltura

E mentre la legge sul consumo del Suolo giace in Parlamento da dieci anni senza che nessuno provi a farla approvare, la situazione diventa drammatica. Anzi da allarme rosso ma la politica insegue i sondaggi e non le priorità salvavita. E quando l’agricoltura marcia male sono a rischio la nostra salute e la natura, sempre … Leggi tutto

Vasti incendi nella Bassa Sabina. Minacciata l’Abbazia di Farfa

L’Italia continua a bruciare e nonostante le alte temperature i fenomeni di autocombustione sono pochi mentre l’opera dei piromani non conosce soste. Poi ci sono i pastori che bruciano le sterpaglie spesso perdendo il controllo delle fiamme. Ma la maggior parte degli incendi che si sono sviluppati nella Penisola sono di origine dolosa. Passo Corese … Leggi tutto

AGRIGENTO – RIVOLTA DI MIGRANTI CONTRO POLIZIA: FERITI 3 AGENTI. DATI ALLE FIAMME LETTI E STRUTTURE.

Ormai la situazione è sfuggita di mano ed a farne le spese sono le forze dell'ordine abbandonate a sé stesse nei presidi divenuti sempre più difficili da gestire. Agrigento – “…Questa notte si è verificata l’ennesima rivolta di migranti – dichiara Valter Mazzetti. segretario generale Federazione sindacale Polizia di Stato – dove gli ospiti del … Leggi tutto

TRAPANI – LA SICILIA BRUCIA: SI FA LA CONTA DEI DANNI COME OGNI ANNO. IN FUMO OASI E RISERVE.

Gli incendi di oasi e riserve sono ricorrenti in Sicilia. Ogni anno vanno in fumo centinaia di ettari di territorio senza che venga posto in essere un concreto piano di contrasto alla mafia dei roghi. Trapani – La Riserva naturale dello Zingaro è un territorio che ricade tra i comuni di Castellammare del Golfo e San … Leggi tutto

ALTOFONTE – LA SICILIA BRUCIA: PATTO FRA PASTORI E FORESTALI. CON IL PLACET DELLA MAFIA

La situazione non è cambiata negli ultimi vent'anni. Senza un piano antincendio organico e funzionale la Sicilia, a breve, verrà privata delle sue aree verdi fra le più belle del Mediterraneo. A rischio gli ultimi boschi e nicchia ecologica isolana. Altofonte – La Sicilia continua a bruciare. L’ultimo rogo ad Altofonte, comune alle porte di … Leggi tutto

PALERMO – NORD SOTT’ACQUA, SUD BRUCIA. DIVAMPANO GLI INCENDI DOLOSI IN SICILIA.

Non c'è estate senza incendi, soprattutto in Sicilia. Il caldo non c'entra, semmai aiuta. Sull'origine dolosa non ci sono dubbi, come al solito. Eppure il fenomeno dilaga con danni irreparabili a riserve e boschi protetti. Palermo – Da due giorni boschi e macchia mediterranea tra Monreale e Borghetto, in provincia di Palermo, bruciano senza soste. … Leggi tutto

LA MAFIA DEI RIFIUTI DIETRO GLI INCENDI DOLOSI

Si ricomincia in Sicilia ma anche in altre regioni d’Italia i piromani hanno ripreso a distruggere decine e decine di ettari di territorio. Ieri la cementificazione selvaggia oggi le discariche a cielo aperto rappresentano il movente dei roghi. Eppure si fa troppo poco nonostante l’impegno delle forze dell’ordine, vigili del Fuoco e ProCiv. Manca ancora … Leggi tutto

LOMBARDIA, ALTRO CHE TERRA DEI FUOCHI

Meglio bruciare per fare cassa e riciclare il denaro sporco. Spesso le aziende di smaltimento sono in mano a mafia e ‘ndrangheta che non hanno alcun riguardo per la salute pubblica e per l’ambiente MILANO – Continuano gli incendi di rifiuti in Lombardia. Dal più piccolo rogo della discarica abusiva alla periferia di paesi e … Leggi tutto