ROMA – LE TELECOMUNICAZIONI IN MANO ALLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA? QUELLI DELLA BANDA LARGA…

A questo quadro a tinte fosche si aggiungono le lunghe trattative del settore finanziario, con relativi ministeri e assessorati regionali, nonché degli uffici tecnici comunali con relativi geometri ed ingegneri, pronti a soddisfare le esigenze delle grandi imprese di turno, spesso in odore di mafia. Che quadretto idilliaco. Roma – Il settore delle telecomunicazioni, in … Leggi tutto

LA STRAGE DI BOLOGNA, IL PRELUDIO ALLA GUERRA CIVILE. DENTRO IL CALDERONE TUTTI TRANNE I MANDANTI IMPUNITI.

Fino a quanto i mandanti delle stragi, i politici deviati, amici e sodali dei mafiosi meridionali godranno della libertà, l’Italia non raggiungerà mai la maturità politica e sociale. Memoria e storia sono due cose differenti e la seconda per antonomasia non può essere selettiva. E non potrebbe. Bologna – Le 10.24 di un sabato afoso … Leggi tutto

BOLOGNA – LA PAROLA FINE NON E’ ANCORA STATA SCRITTA: FORSE CHIUSO UN CAPITOLO.

Una prima fase è stata chiusa ma dietro la strage della stazione rimango segreti, dubbi e perplessità che dovranno essere svelati. Prima o poi. La città delle Due Torri non dimentica. Mai. Bologna – Per la strage della stazione sono stati condannati in via definitiva, come esecutori materiali, gli ex militanti dei Nuclei armati rivoluzionari … Leggi tutto

IN TEMPI DI COVID LICIO GELLI AVREBBE AVUTO IN PUGNO LA SOLUZIONE

Il noto finanziere e faccendiere era stato protagonista di mille scandali ma era caduto quasi sempre in piedi. Amico di mille politici, sia italiani che stranieri l'imprenditore di Pistoia prestato alla Cia avrebbe avuto una soluzione anche in tempi di pandemia. Raramente, infatti, sbagliava nelle previsioni. Soprattutto in campo economico e negli investimenti internazionali. Arezzo … Leggi tutto