Rai – A bocca asciutta meglio alzare la voce

Se i pentastellati si fossero beccati le loro fettine di torta non avrebbero avuto nulla da ridire. Ma una volta esclusi alzano la voce e sparano a zero sulle nomine dei direttori e sui criteri di scelta. Grillo e Conte ne approfittano per la solita commedia, che non fa più ridere nessuno. Roma – Grillo … Leggi tutto

Un bavaglio sotto forma di diritto civile?

Continuano le polemiche sulle nuove norme che regolano la presunzione d’innocenza. C’è chi le considera un ostacolo, chi una conquista civile. Forse per evitare i processi-spettacolo mancava una norma che limitasse gli show nelle aule di giustizia. Insomma un limite alle fiction non alle informazioni corrette sulle indagini e al giusto processo. Nel rispetto di … Leggi tutto

Denise Pipitone: si chiude il sipario?

La magistratura da un lato e i mass media dall’altro. Mai cosi nemici. I giudici accusano i giornalisti di aver affrontato il caso in maniera martellante e asfissiante e con forte ingerenza sulle indagini. Lo Stato alza le mani con una giustificazione che lascia basiti: la verità si potrà sapere solo se il colpevole si … Leggi tutto

Inviati in fuga: chi è rimasto a Kabul?

I Taleb ovvero gli “studenti” non amano i mass media. A meno che non parlino bene del loro regime. Ma chi può parlare in termini positivi di criminali senza scrupoli che non hanno esitato un attimo a seminare morte e terrore con il loro maledetto ritorno al potere. Con pochissimi giornalisti in zona si rischia … Leggi tutto

XX Congresso nazionale della Stampa Cattolica

Cospicua in seno ai vertici del sodalizio di giornalisti la rappresentanza siciliana. A breve è stata prevista una “fase costituente” da ridisegnare nel solco della tradizione, sollecitati dalle crisi incipienti della pandemia, del giornalismo e dell’associazionismo, per varcare la soglia del futuro. Roma – Il giornalista siciliano Salvatore Di Salvo, 56 anni, originario di Carlentini … Leggi tutto

ROMA – ORDINE DEI GIORNALISTI E STUDENTI PER CONOSCERE IL MONDO DELL’INFORMAZIONE

Il progetto è stato realizzato per supportare i ragazzi che intendevano scegliere l’articolo di giornale quale prova di italiano all’esame di Stato. Roma – Nonostante la pandemia, l’Ordine dei giornalisti rilancia l’intesa con il Ministero dell’istruzione per favorire tra i più giovani la conoscenza del mondo del giornalismo e dell’informazione. Artefice del nuovo protocollo è stato soprattutto … Leggi tutto

MILANO – MONTANO LE PROTESTE DEL POPOLO ALGERINO CONTRO IL REGIME: SOLO PROMESSE

Solo promesse per il popolo algerino che invoca libertà e democrazia. La protesta passa dalle piazze ai social ma continua più serrata che mai. Milano – I deputati del Parlamento algerino hanno votato a favore di un progetto di legge che mira a modificare la Costituzione, adesso si vedrà se alle parole seguiranno i fatti. … Leggi tutto

38 ANNI FA TRUCIDATI LA TORRE E DI SALVO: OGGI MAFIA COME NON MAI..

La mafia è un fenomeno afferente le classi dirigenti…”. Pio La Torre scrisse questa frase nella sua relazione della commissione Antimafia del 1976. Oggi quelle parole tornano alla ribalta prepotentemente. Nulla è cambiato, anzi. La sfiducia dei giovani nello Stato e nell'informazione. Palermo – Trentotto anni fa l’omicidio di Pio La Torre e Rosario Di … Leggi tutto

DATASPORT KAPUT: IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO.

Quando fare il giornalista è sinonimo di procacciatore d’affari Era il lontano 1986 quando Datasport rivoluzionò il modo di concepire il mondo del Calcio. L’agenzia d’informazione multimediale, grazie alla grande intuizione di Sergio Angelo Chiesa, introdusse nel panorama calcistico il concetto della raccolta di dati e statistiche, diventando così pioniera di un servizio ormai insostituibile. … Leggi tutto