Ammazzato in barberia come un boss

Gli investigatori non escludono nulla e mantengono il massimo riserbo sull’inchiesta, già segnalata alla Dda di Catanzaro, considerati i particolari dell’esecuzione e dell’estrema disinvoltura con la quale si è mosso l’assassino nella serata di fine anno. Al momento rimane oscuro anche il movente. Soriano Calabro – Se le indagini seguiranno una pista mafiosa l’inchiesta passerà … Leggi tutto

Caso Mario Biondo: si procede per frode processuale

La magistratura spagnola aveva archiviato il caso della morte del cameraman siciliano come suicidio nonostante dubbi, perplessità e indizi seri sulla probabile morte violenta del giovane. In Italia la Procura di Palermo e quella Generale del capoluogo siculo hanno seguito le decisioni dei colleghi madrileni. Prosegue invece l’inchiesta per frode processuale. Palermo – Il caso … Leggi tutto

Regolamento di conti in stile mafioso

Lo sgarbo alla banda di rapinatori sarebbe stato punito con un colpo di pistola in pieno volto. Gigi Bici avrebbe dovuto consegnare soldi in contanti, frutto della vendita di gioielli ricavati da una rapina, ad alcune persone ma si sarebbe presentato all’appuntamento a mani vuote. E sarebbe stato eliminato. Pavia – Appartiene a Luigi Criscuolo, … Leggi tutto

Ammazzati perché dissero no alla mafia

I congiunti delle due vittime aspettano che si riaprano le indagini per la morte di Paolo Borsellino, il giovane imprenditore di 34 anni ammazzato con un colpo di lupara al cuore. Il padre Giuseppe, otto mesi dopo, subiva la stessa sorte. Per quest’ultimo omicidio è stato condannato un mafioso che aveva ucciso altri innocenti. Lucca … Leggi tutto

Natale ai domiciliari per l’ex ginecologo accusato di violenza sessuale aggravata

La difesa aveva chiesto la revoca degli arresti domiciliari mentre la Procura aveva avanzato istanza per il trasferimento in carcere. Il tribunale del capoluogo pugliese ha deciso di mantenere la restrizione domiciliare per l’ex specialista che si è avvalso della facoltà di non rispondere. La vicenda era nota anche ad altri medici che non avrebbero … Leggi tutto

Commissione d’inchiesta a rilento. Anzi ferma

La Commissione parlamentare sulla scomparsa di Denise Pipitone sembrava cosa fatta, invece macchine indietro tutta. La nuova indagine, su cui la famiglia Pulizzi-Maggio contava molto, si è conclusa con un’archiviazione nonostante la circostanziata opposizione presentata dai congiunti della bimba sparita diciassette anni fa. Interessi politici o che altro si nascondono dietro lungaggini e ostacoli? Mazara … Leggi tutto

Botte da orbi e milioni di euro sulla pelle dei disabili

Una vera e propria fabbrica di soldi di cui hanno beneficiato decine di persone a vario titolo colluse con i gestori del centro di riabilitazione per disabili di Castelbuono, il paese della manna, del panettone glassato e degli asinelli che raccolgono il pattume pubblico. Adesso spetterà alla magistratura appurare le responsabilità di ciascuno degli indagati … Leggi tutto

Chi ha ucciso e smembrato il corpo di Imane?

La giovane maghrebina era scomparsa da casa apparentemente senza motivo. Tre anni dopo dalla sparizione un camionista segnalava la presenza di resti umani dentro due sacche di plastica. Una successiva indagine sul satanismo finiva con un nulla di fatto. Indagini iniziali non approfondite e lungaggini giudiziarie non hanno permesso di risolvere il caso. La mamma … Leggi tutto

David Rossi: solo misteri e due archiviazioni

Forse qualcosa si muove nell’inestricabile ginepraio della morte del capo dell’ufficio comunicazione di Mps. Mentre si susseguono le testimonianze e le deposizioni dei testi la Commissione d’inchiesta va avanti. Per una certa magistratura, invece, il caso è chiuso da tempo. Siena – Sulla morte di David Rossi rimangono soltanto i misteri. Oltre che due archiviazioni. … Leggi tutto

Il caporalato, una piaga in offerta speciale

Tutti ne parlano e dicono di combatterlo ma, alla fine, il lavoro nero conviene a numerosi imprenditori. La manodopera a basso costo è gestita dai caporali, contigui alla criminalità organizzata. I disperati che lavorano nei campi sono costretti a turni massacranti per pochi spiccioli mentre intermediari e imprenditori senza scrupoli si fregano le mani. La … Leggi tutto