HOME | LA REDAZIONE

Monza, l’Oipa libera due cagnolini costretti a vivere in gabbia: “Ora in adozione”

«Presi per far giocare i bambini» e tenuti senz’acqua: scatta la denuncia per maltrattamento e detenzione incompatibile. Monza – Sequestrati in Brianza dalle guardie zoofile dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) due cuccioli costretti a vivere in una piccola gabbia. Erano stati «presi per far giocare i bambini», ha spiegato agli operatori il detentore, che è … Leggi tutto

Niscemi, la polizia salva 12 cani malnutriti e tenuti al freddo in gabbie strette e senza luce [IL VIDEO]

Gli animali sono stati trovati in condizioni terribili. Ora sono stati affidati ai veterinari. Denunciato il proprietario carceriere. Caltanissetta – Vivevano in pessime condizioni igieniche, malnutriti e in ipotermia, chiusi in gabbie strettissime e prive di luce o tenuti da catene. Ora l’incubo per 12 cani, scoperti a Niscemi, in provincia di Caltanissetta, è finito: … Leggi tutto

Siena – Animali chiusi in casa tra feci e urine

Denunciato un uomo di 41 anni per maltrattamento di animali d’affezione. Ha tenuto per anni cani e gatti chiusi nelle gabbie e al buio. Siena – Ha tenuto segregati in casa per anni cani, gatti e altri animali, al buio e in condizioni igieniche ai limiti della sopravvivenza. Per questo un uomo di 41 anni, … Leggi tutto

Arezzo – Traffico di animali, salvati 10 cuccioli

Salvati dalla polizia 10 cuccioli di barboncino destinati al mercato nero e provenienti dal confine di stato. Arezzo – Ieri notte, la Polizia di Stato ha sequestrato e affidato alle amorevoli cure del canile ENPA 10 cuccioli di barboncino che stavano per essere immessi sul mercato nero degli animali. Erano le 4:00 del mattino quando … Leggi tutto

Sevizie alla cavallina: identificati i responsabili delle crudeltà inflitte al povero animale

Grazie alle immediate attività investigative degli uomini dell’Arma di Acate, in provincia di Ragusa, sono stati identificati e fermati i due responsabili delle terribili sofferenze cagionate al povero pony. Uno dei due balordi ha ammesso le proprie responsabilità. Acate – I Carabinieri della Stazione di Acate, a conclusione di una accurata ed articolata attività d’indagine, … Leggi tutto

Non c’è pace per i visoni: ricomincia la mattanza

Il ministro Speranza ha concesso una “tregua” alla strage dei piccoli animali da pelliccia che scade a fine anno. Oltre quella data è probabile che si riaprano le camere a gas per sterminare i piccoli animali rinchiusi sino a scoppiare in gabbie piccolissime. Diverse grandi case di moda hanno annunciato di non utilizzare più pellicce … Leggi tutto

L’istruttore cinofilo che ha preso a calci il suo cane si difende: il video era vecchio di 4 anni…

Il noto animal trainer è stato denunciato per maltrattamento dagli enti animalisti e protezionisti e pare anche per esercizio abusivo della professione poiché non in possesso del tesserino Enci. Claudio Mangini ha lavorato per Rai e diverse produzioni cinematografiche per le quali ha istruito cani di scena. Massa Marittima (Grosseto) – Nel vedere quelle immagini … Leggi tutto

ALESSANDRIA – CONDANNATA A DUE MESI DI CARCERE PER 101 CANI MALTRATTATI

La detenzione di animali d'affezione in condizioni incompatibili per le loro caratteristiche etologiche è stato riconosciuto come un vero e proprio maltrattamento di animali. Alessandria – Il Tribunale di Alessandria ha condannato a due mesi di detenzione Paola Lorenzetti, valenzana, per i reati di maltrattamento di animali e realizzazione e gestione di un canile rifugio … Leggi tutto

PATERNO’ – IN TRE BRUCIANO VIVO UN CANE E LO FINISCONO A PIETRATE

Il grave episodio di maltrattamento e uccisione di animali d'affezione ha scosso l'opinione pubblica locale mentre la polizia municipale sta lavorando per identificare i due adulti ed il bambino che si sarebbero resi protagonisti della drammatica vicenda. Paternò – Due adulti ed un ragazzino di 10 anni hanno cercato di bruciarlo vivo cospargendolo di gasolio. … Leggi tutto

CAMPIGLIA MARITTIMA – UN IMMIGRATO ARROSTISCE UN GATTO IN MEZZO ALLA STRADA.

Il gravissimo fatto di inciviltà ripropone la violenza sugli animali d'affezione anche ad opera di cittadini extracomunitari. Purtroppo la denuncia a piede libero non basta, Gli animalisti chiedono l'inasprimento e la certezza delle pene ed una legge più rigorosa. Campiglia Marittima – Un immigrato avrebbe cucinato un gatto arrostendolo in strada davanti a tutti con … Leggi tutto