Omicidio Alario, assolto il suo datore di lavoro. Chi ha ucciso il barista?

Confermata in Appello l’assoluzione dell’ex muratore e gestore di un bar a Capaci, per la morte dell’amico e dipendente Santo Alario. La Procura generale di Palermo aveva chiesto l’ergastolo per l’imputato che si è sempre professato innocente. Palermo – Dopo la sentenza di assoluzione una domanda sorge spontanea: chi ha ucciso Santo Alario e perché? I … Leggi tutto

Elezioni in Sicilia: ci vuole faccia tosta

L’apertura delle urne si avvicina, gli spot dei partiti si moltiplicano. Le coalizioni si scervellano, non senza attriti, sui candidati sindaci, mentre una pletora di rivali al consiglio comunale cerca uno scranno amministrativo. La corsa alla poltrona continua senza esclusione di colpi. Anche la mafia impegnata in campagna elettorale. Palermo – La Sicilia è a … Leggi tutto

Precisazioni della Procura della Repubblica di Caltanissetta, Direzione distrettuale Antimafia, sulle perquisizioni nelle sedi di organi di stampa e abitazioni di giornalisti

La puntualizazzione del Procuratore capo Salvatore De Luca si riferisce, in parte, alle perquisizioni eseguite nella sede di Report e in casa di Paolo Mondani, inviato della medesima trasmissione condotta da Sigfrido Ranucci a seguito della puntata sulla Strage di Capaci. Roma – Nell’ambito della trasmissione televisiva Report, andata in onda in data 23.5.2022, sono … Leggi tutto

Pizzini a Palermo in memoria degli eroi della legalità

Nel rendere omaggio alla tomba di Giovanni Falcone, per il trentesimo anniversario della strage di Capaci, il Presidente della Repubblica e Maria Falcone, presidente della Fondazione, troveranno numerosi biglietti sparsi sul freddo marmo bianco. Sono i pizzini della legalità e della gratitudine che i ragazzi hanno deposto come segno di affetto e testimonianza convinta che … Leggi tutto

Strage di Capaci. È cambiato tutto. Non è cambiato nulla.

Domani saranno trascorsi esattamente 30 anni dalla strage di Capaci, uno dei momenti più tristemente decisivi per la storia italiana. Un attentato ancora trattato con estremo riserbo, in un continuo tira e molla di accuse, teorie, mezze rivelazioni e smentite. Lo stragismo è finito, la criminalità ha mutato pelle. La lotta per la legalità continua. … Leggi tutto

18 maggio, l’attentato ad Antoci e il compleanno di Giovanni Falcone

Una data di lotta e di speranza. Antoci: “…Oggi a Roma per parlare di lotta alla mafia ma il mio pensiero va sempre agli uomini della mia scorta che mi salvarono la vita e al compleanno di Falcone…”. Roma – Era la notte tra il 17 e il 18 maggio del 2016 quando un commando … Leggi tutto

Mafie: stiamo facendo abbastanza?

Il presidente Mattarella, fratello del compianto Piersanti, presidente della Regione Siciliana e vittima di mafia, ha affermato che è realmente possibile sconfiggere la criminalità organizzata. Posizione del tutto condivisibile ma l’impegno nella lotta alle devianze deve essere quotidiano. Qual è il modo per sconfiggere Cosa Nostra & Company? Roma – È prioritario che la mafia … Leggi tutto

TRAPANI – MATTEO SULLE GINOCCHIA DELLO ZIO TOTO’.

Era il suo preferito e presto sarebbe diventato il suo degno erede. Matteo Messina Denaro non ha seguito le orme dello zio di Corleone, anzi l'ha tradito. Fosse solo questo. Trapani – ‘U zu’ Totò coccolava Matteo tenendolo tra le sua ginocchia, era il suo preferito e presto sarebbe diventato il suo degno erede. Matteo … Leggi tutto

DA CAPONNETTO A CHINNICI: L’EDUCAZIONE DEI PIU’ GIOVANI ALLA LEGALITA’

Storia e sviluppi dell’iniziativa rivolta ai più giovani di un Parlamento della Legalità Il Parlamento della Legalità, che nel logo propone l’immagine di un tempio greco, da piccolo movimento di scuola e di quartiere, fondato e coordinato inizialmente come “Centro Studi Parlamento della Legalità” da Nicolò Mannino che ne è l’ideatore, risorge in maniera più … Leggi tutto