LE GIURAVA ETERNO AMORE A CALCI E PUGNI PER POI SOFFOCARLA

Rinviato a giudizio il presunto assassino che secondo i magistrati inquirenti non è pazzo dunque non ha bisogno di perizie psichiatriche. Il tragico copione del femminicidio si ripete con estenuante puntualità. Messina – A giorni è prevista la ripresa del processo a carico del presunto assassino di Alessandra Musarra di 29 anni. L’uomo non è … Leggi tutto

OMS COMPLICE E CONNIVENTE CON LE MULTINAZIONALI

Più che la salute pubblica sarebbero tutelati gli interessi miliardari privati che si celano dietro una ricerca scientifica tempestiva, magari prima ancora che dilaghi la pandemia. La verità? Prima o poi salterà fuori ma è innegabile che dietro alla malattia si facciano soldi a palate. Si sarebbe potuta affrontare in maniera migliore la diffusione del … Leggi tutto

NO ALLE AUTOPSIE. SOLO RICOGNIZIONI CADAVERICHE. PERCHE’?

La paura fa novanta. Nella circolare ministeriale della direzione Prevenzione della Salute, firmata ad inizio maggio da un funzionario veterano, il segretario generale dottor Giuseppe Ruocco La paura fa novanta. Nella circolare ministeriale della direzione Prevenzione della Salute, firmata ad inizio maggio da un funzionario veterano, il segretario generale dottor Giuseppe Ruocco:“…Indicazioni emergenziali connesse ad … Leggi tutto

CENTINAIA GLI ANZIANI MORTI NELLE RSA. I PARENTI CHIEDONO GIUSTIZIA.

Stavolta è accaduto in un piccolo comune del Pavese ma la storia si ripete: un'anziana è morta da sola, rifiutata da un ospedale e abbandonata al suo triste destino. Interviene la Procura. Rifiutati dagli ospedali, sono morti da soli nelle case di riposo. I familiari chiedono l’intervento della Procura della Repubblica affinché si facciano tutti … Leggi tutto

MAXI BLITZ ANTIMAFIA: 91 ARRESTI DELLE FIAMME GIALLE

Le famiglia mafiose da Palermo a Milano avevano messo le mani nel miele più appetitoso: compravendita di beni immobili, orologi da collezione, corse clandestine, scommesse on line, ortofrutta seguiti dai soliti giri di droga, estorsione e pizzo. Piazza pulita in tutta Italia ad opera della Procura di Palermo. La mafia c’è ed è più viva … Leggi tutto

DECRETI SU DECRETI MA I SOLDI NON ARRIVANO

Proteste da sindacati, Confindustria, allevatori e agricoltori. L’unico fattore in aumento è quello della disoccupazione e delle piccole imprese che chiudono. Il Governo rinvia e tace. Il decreto rilancio non è ancora stato approvato ma ha già suscitato malumori. Le associazioni sindacali nazionali hanno sollevato dubbi circa l’imparità tra le tutele legate alle imprese e … Leggi tutto