L’obbligo è legittimo come la responsabilità

L’obbligo vaccinale è legittimo e “costituzionale” così come le responsabilità dello Stato per eventuali effetti collaterali, sempre da provare, che possano causare danni alla salute del cittadino immunizzato. I ricorsi in Tribunale si prevedono numerosi ma pare che se ne esca malconci. In pratica soldi buttati e perdite di tempo. Roma – Non c’è giorno … Leggi tutto

La fraternità è l’unica salvezza per il futuro

Le parole di Papa Francesco vanno intese come un augurio ma speriamo siano anche foriere di certezze specie per i milioni di esseri umani che soffrono. E non solo per il Covid. Cerchiamo di superare questo momento condividendo solidarietà e generosità in uno con l’osservanza delle regole affinché si torni al più presto in libertà. … Leggi tutto

Non mi pento affatto ma non giudicatemi

Il medico sospeso dal proprio Ordine professionale non demorde e reitera in Tv la propria posizione di No-Vax e al momento afferma che rifarebbe quanto oggetto di denuncia. Così facendo rischia l’imputazione per tentata truffa ai danni dello Stato. Adesso l’ultima parola spetta alla Procura. Biella – La vicenda del braccio di silicone per farsi … Leggi tutto

Giochiamo al contagio? Dai, alitami in faccia

Il gioco di quattro pazzi scriteriati sta prendendo piede pericolosamente sulla scorta di vecchie credenze popolari prive di riscontri scientifici. Ma per ottenere il Green pass non sarebbe meglio vaccinarsi o, al limite, farsi un bel molecolare da 72 ore? C’è invece chi intende sfidare le istituzioni e violare la legge, siano pronti anche a … Leggi tutto

Al G20 disattesi gli accordi di Parigi. La Cina aumenta la produzione di carbone

Insomma non si sa bene se sul traguardo delle emissioni zero si fa riferimento alla data del 2050 o di metà secolo. Nemmeno è finito il G20 e già la Cina aumenta la produzione di carbone di un milione di tonnellate al giorno. Ma Pechino a che gioco sta giocando? Siamo davvero distanti da un … Leggi tutto

Vaccinazioni in crescita come la povertà

Gli italiani non si sentono sicuri per quanto riguarda il futuro. Troppe le incertezze e la mancanza di lavoro incide negativamente sulla possibilità di fare previsioni. La politica non intende cercare soluzioni concrete mentre milioni di italiani non sanno come sbarcare il lunario. Secondo gli studiosi del mutamento sociale stiamo vivendo un periodo di cauto … Leggi tutto

L’emergenza: il killer della democrazia

Quando un Governo si circonda di tecnocrati democrazia e libertà passano in secondo piano. Vivere d’emergenza non significa normalità. Stessa cosa se si fermassero i trasporti e le industrie per migliorare il clima. Il 31 dicembre la nostra emergenza dovrebbe andare in pensione ma c’è chi giura che proseguirà. Di questo passo il regime è … Leggi tutto

Le parole uccidono più della spada

Durante i tumulti di Roma alcuni rappresentati dello Stato hanno manifestato sopra un palco accusando il governo di avere provocato morti, privazioni e sofferenze a seguito della gestione della pandemia. Il fatto, già esecrabile di per sé, ha provocato reazioni diverse e comunque non è stata una buona scelta in un momento in cui abbiamo … Leggi tutto

Alt! Lasciapassare? Tempi bui per la libertà

Il lasciapassare è ormai un obbligo e chi non ce l’ha passa i guai. Però rimane dipendente, anche se non lavora né percepisce lo stipendio. Che senso ha? Nel settore privato la solfa non cambia. Ci sono anche le sanzioni ma su controlli e redazione dei verbali si sa poco o nulla. Dei farmaci anti-Covid … Leggi tutto

Cane che abbaia non morde. Parola di Draghi

Salvini tiene banco. Non per argomenti che riguardano gli interessi degli italiani, purtroppo. Le dichiarazioni del capo della Lega lasciano basiti i leader degli altri partiti e decine di parlamentari che invocano chiarezza una volta per tutte. Ma sembra che le sparate del buon Matteo siano state concertate con il Premier che non si preoccupa … Leggi tutto