PREGO SI ACCOMODI, LA PORTA E’ APERTA. MACCHE’

Non si tratta di una libera uscita sul modello militare. Piuttosto un via vai a scaglioni e col massimo rispetto delle distanze. Se non saremo cosi imbecilli da lasciare a casa mascherine e guanti forse riusciremo a farcela. In caso contrario tutti a casa un’altra volta. E saranno dolori. La Fase 2 è alle porte … Leggi tutto

ITALIANI IN GABBIA, MAMMASANTISSIMA SCARCERATI.

Una volta ai domiciliari i mammasantissima potranno riprendere contatti con familiari e sodali e magari “giostrare” meglio i loro affari. Certamente meglio di quanto non facessero dal carcere. Insomma chi è stato scarcerato e chi è in procinto di esserlo. Poi andiamo a fare la contravvenzione al cittadino che passeggia col cane per aver sforato … Leggi tutto

DI GIANLUCA INFORTUNA SI SONO PERDUTE LE TRACCE DA 11 ANNI.

La sua era parsa da subito una fuga volontaria, forse per la troppa fretta di recarsi in qualche posto dove avrebbe avuto un appuntamento. Una fretta ingiustificata tanto da lasciare a casa cellulare ed effetti personali. A giudizio dei suoi genitori il giovane si sarebbe allontanato dopo una delusione amorosa. Pescate – Dopo 11 anni non … Leggi tutto

IL 25 APRILE TUTTI IN PIAZZA? ORDINI DAL VIMINALE: VIA LIBERA ALLE MANIFESTAZIONI?

Se quanto racconta il poliziotto nel suo video fosse vero (perchè poi dovrebbe essere il contrario), il fatto in sè sarebbe gravissimo e le autorità dovrebbero immediatamente aprire un'inchiesta. Il resto lo lasciamo alla valutazione dell'opinione pubblica. Senza ulteriori commenti.

MAGNANO E BEVONO MA NIENTE ARAGOSTE. 6 EURO PER UN VASSOIO DI CELLOPHANE

I due ristoranti della Camera dei deputati hanno riaperto i battenti a scartamento ridotto. Senza cuochi nè camerieri e con cibi preconfezionati. Seduti 1 per tavolo gli onorevoli non hanno gradito. Maglio il panino del fast food. Tutti tranne uno… Roma – Con la riapertura della Camera dei Deputati anche il ristorante annesso è rientrato … Leggi tutto

ANZIANI: VITTIME INERMI, MERCE DI SCAMBIO.

Anche in Emilia Romagna magistratura e carabinieri controllano a vasto raggio le Rsa. A Fidenza sono arrivati i Nas che stanno rivoltando come un calzino tutte le case di riposo della zona. A breve gli esiti dei controlli. Fidenza – Le indagini sulla gestione delle Rsa durante la crisi pandemica si allagano a macchia d’olio. … Leggi tutto