Sedici anni di galera all’untore sieropositivo

Il balordo si sarebbe divertito facendo sesso senza protezioni e ben sapendo di infettare centinaia di persone fra donne, gay e transessuali. La sua prima compagna è morta dopo un lungo calvario ospedaliero mentre la sua ultima fidanzata, una volta accortasi di essere ammalata, l’avrebbe fatto arrestare. Ancona – Condannato a 16 anni e 8 … Leggi tutto

AMELIA – DUE COGNATE INNAMORATE HANNO PAGATO CON LA VITA LA LORO CONFESSIONE

Entrambe le donne avevano confessato ai propri mariti, i fratelli Pietro e Roberto Lo Giudice, una relazione adulterina. Poco dopo sparivano entrambe senza lasciare tracce. Amelia – Barbara Corvi avrebbe fatto la stessa fine della cognata Angela Costantino: rapita, ammazzata e sciolta nell’acido. Entrambe avevano tradito i rispettivi mariti. Dopo quasi 12 anni c’è stata … Leggi tutto

ROMA – NON AVEVA AVUTO MAI RAPPORTI PRIMA DELLO STUPRO. CHIESTO L’ERGASTOLO PER I PRESUNTI ASSASSINI

La morte della giovane è avvenuta in un ambiente di massimo degrado dove droga e violenza seguono di pari passo il disagio di molti giovani. Rimangono da chiarire alcuni aspetti dell'omicidio e le dichiarazioni di alcuni testimoni. ROMA – Per la Procura di Roma dovranno marcire in galera i presunti responsabili della morte di Désirée … Leggi tutto

CATANIA – UNA COLTELLATA MORTALE PER REDIMERLA DALLA DROGA: O C’E’ DELL’ALTRO?

Era scampata alla morte una prima volta rimanendo ustionata e perdendo il bimbo che portava in grembo. La seconda volta non ha avuto scampo. Catania – L’ex fidanzato aveva tentato di bruciarla viva ma si era salvata. Un’amica l’ha accoltellata alla spalla e non c’è stato scampo dopo l’inutile corsa in ospedale. Ylenia Bonavera, 24 anni, … Leggi tutto

TRAPANI – AUMENTO DEGLI INFANTICIDI: IN DIECI ANNI PIU’ 41%

Gli omicidi di neonati si ripetono per la scarsa conoscenza del parto in anonimato e per altri motivi quali adulteri, violenze sessuali, perdita della rispettabilità e povertà anche morale. Trapani – Che cosa sta succedendo? È il terzo infanticidio in poco più di una settimana consumato in Italia. Tutti e tre al Sud: è un … Leggi tutto

MILANO – STRANGOLATA E POI APPESA ALL’ALBERO PER INSCENARE IL SUICIDIO

Al suicidio di Carlotta Benusiglio avevano creduto in pochi attesi i riscontri sulla scena del crimine. Adesso è indagato per omicidio volontario l'ex fidanzato. Milano – Sarebbe stato il fidanzato a uccidere Carlotta Benusiglio, strangolandola con una sciarpa o col proprio braccio? La svolta nelle indagini arriva dopo oltre quattro anni dalla tragica vicenda: era … Leggi tutto