HOME | LA REDAZIONE

Milano – Mucca uccide allevatore che porta via il suo vitellino, l’appello di Meta Parma

Milano – Episodio di ribellione animale a Magnago. Mamma mucca si ribella per proteggere il suo cucciolo e prende a cornate l’allevatore che glielo stava portando via, uccidendolo. L’associazione animalista e ambientalista Meta Parma lancia immediatamente un appello al sindaco di Magnago: “Salviamo mamma mucca e il suo vitellino! Mamma mucca voleva proteggere il suo … Leggi tutto

Polemiche su dl agricoltura: dai carabinieri forestali a sanzioni animalisti e peste suina

Lollobrigida replica: “Decreto straordinario, semplificazione, più controlli, più risorse per emergenze, regole certe a difesa agricoltori”. Roma – Via libera al decreto-legge che introduce disposizioni urgenti per le imprese agricole, della pesca e dell’acquacoltura, nonché per le imprese di interesse strategico nazionale. Il provvedimento, passato in Cdm su proposta del Presidente Giorgia Meloni, del ministro … Leggi tutto

Il piano Lollobrigida: carabinieri forestali sotto controllo e sanzioni agli animalisti

Il provvedimento che approda stasera in Cdm solleva da parte delle opposizioni sospetti di favoritismo verso il mondo venatorio. Roma – Carabinieri forestali sotto il controllo del ministero dell’Agricoltura, sanzioni ad hoc per gli animalisti e esercito in campo contro la peste. Dovrebbero essere i punti chiave del piano proposto dal ministro Francesco Lollobrigida: due … Leggi tutto

Reggio Emilia: “Stop pellicce”, doppio blitz degli animalisti contro la maison MaxMara

Reggio Emilia – Doppio blitz degli animalisti nella città emiliana per dire “no” alle pellicce di animale del MaxMara Fashion Group. Ieri pomeriggio, gli attivisti delle associazioni Lav, Human Society International eFur Free Alliance hanno dato vita a un flash mob di protesta – autorizzato regolarmente dalla Digos – davanti al negozio della maison di … Leggi tutto

Padova, legato a un albero e confinato in un recinto: Labrador salvato, denunciato il proprietario

L’uomo dovrà rispondere per maltrattamento di animali. Il cane è stato affidato a una nuova famiglia e ora sta bene. Padova – Un cane labrador di circa 10 anni è stato salvato dalle guardie zoofile dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) in collaborazione con i carabinieri nel Padovano. L’animale era stato costretto a vivere legato a … Leggi tutto

Orsi trentini, gli animalisti al Governo: “Impugnare la legge sull’abbattimento”

La normativa introdotta dalla giunta Fugatti ne prevede l’uccisione fino a 8 all’anno. Oipa: “Atto violento e crudele che non incide sulla sicurezza di nessuno”. Trento – Le maggiori associazioni animaliste chiedono al Governo d’impugnare innanzi alla Corte Costituzionale la legge della Provincia autonoma di Trento n. 2 del 7 marzo scorso che prevede l’uccisione … Leggi tutto

Pasqua senza sangue, l’appello di Meta contro l'”inutile strage” di agnelli

Presidi in varie città, tra cui anche Parma, per sensibilizzare i cittadini contro una mattanza che si può benissimo evitare. Roma – Gli attivisti di Meta Parma sono scesi in piazza insieme ai cittadini per chiedere una Pasqua senza mattanza di agnelli e per chiedere di smettere di uccidere gli animali. Siamo scesi in piazza … Leggi tutto

Cane aggredì e uccise l’anziana proprietaria, ora rischia l’abbattimento. Meta: “No alla pena di morte”

L’associazione animalista: “Manca la prevenzione. Invece di uccidere i cani bisogna iniziare a rispettarli”. Pesaro – La vicenda del cane maremmano che ha aggredito e ucciso la sua anziana proprietaria a Mercatino Conca solleva importanti questioni riguardanti il trattamento degli animali e le modalità di intervento in situazioni simili. L’associazione Meta Parma ha espresso con … Leggi tutto

Ucciso l’orso M90: solo poche ore prima in Provincia era stato firmato il decreto di abbattimento

Il leghista Fugatti non ha voluto sentire ragioni. Ignorate le istanze degli animalisti: l’orso era giudicato “pericoloso” per aver seguito alcune persone e quindi doveva morire. Trento – E alla fine la Provincia Autonoma di Trento ce l’ha fatta: l’orso M90 è stato ucciso. Nel corso del pomeriggio è stata data esecuzione al decreto di … Leggi tutto

Corsa contro il tempo per salvare l’orso Sonny: “La Provincia di Trento lo vuole morto”

Pogrom delle istituzioni del Trentino contro i plantigradi: ora a rischiare la vita è M90. Mobilitazione nazionale degli animalisti il 10 febbraio e 3 marzo. Trentino – Anche l’orso M90 ha un nome: Sonny, nome scelto per lui dal Fronte Animalista. Sonny è l’ennesimo orso finito nel mirino del Trentino, un orso che sta per … Leggi tutto