PALERMO – SI CERCANO DISPERSI MENTRE DIVAMPANO LE POLEMICHE FRA SALVINI E ORLANDO.

In Sicilia le strutture da mettere in sicurezza sarebbero migliaia fra cui anche il cavalcavia di viale Regione Siciliana dove potevano morire decine di persone. Dopo la tragedia ritornerà il silenzio di sempre. Palermo – I cittadini imputano a Santa Rosalia l’assenza di vittime durante la terribile alluvione del 15 luglio scorso. E meno male … Leggi tutto

PALERMO – IN GABBIA I PRESUNTI ASSASSINI DI ANTONINO AGOSTINO E GIOVANNA IDA CASTELLUCCIO.

Trucidati in strada come bestie e la moglie del coraggioso cacciatore di latitanti era incinta di alcuni mesi. La donna fece pochi metri strisciando sull'asfalto, giusto il tempo di stringere la mano insanguinata al marito già morto sotto i colpi di pistola sparati dai due presunti sicari rimasti ignoti per 31 anni.   Palermo – … Leggi tutto

PALERMO – DECAPITATO IL MANDAMENTO MAFIOSO DI SAN MAURO CASTELVERDE.

Grazie all’attività di indagine e alla fondamentale collaborazione degli imprenditori vessati, sono state infatti ricostruite ben 11 vicende estorsive. Alle vittime era imposto di pagare il pizzo o di acquistare forniture di carne da una macelleria di Finale di Pollina gestita da Giuseppe Scialabba, anche lui braccio destro, ma non consanguineo, del boss Farinella. Palermo … Leggi tutto

PALERMO – ARRESTATO STROZZINO DAGLI INTERESSI STRATOSFERICI. VITTIMA STUDENTE UNIVERSITARIO.

Gli strozzini in tempo di Covid e subito dopo fanno affari d'oro con la gente sempre più povera. Stavolta la vittima era uno studente universitario che quando si è visto sfinito da minacce e soprusi, rimasto senza soldi, ha trovato il coraggio di denunciare. Le Fiamme Gialle hanno fatto il piazza pulita. Palermo – Un giovane … Leggi tutto

PALERMO – SCUOLA PRESA DI MIRA DAI VANDALI

Nel quartiere a rischio di Palermo la cultura è sempre un presidio di legalità e forse questo concetto non è gradito a qualcuno. La preside, insegnanti, studenti e genitori rigettano al mittente le intimidazioni e continuano le loro attività didattiche. PALERMO – Preside–coraggio restituisce al mittente le provocazioni degli atti intimidatori e i danni provocati … Leggi tutto

PALERMO – ANZIANA MUORE CARBONIZZATA.

Forse una sigaretta spenta male da qualcuno hai poi fatto divampare l'incendio causando la morte della donna che avrebbe tentato di fuggire. Palermo – Bruciata dalle fiamme che all’alba del 14 giugno sono divampate all’interno di un palazzo al nono piano in Via Pacinotti 19, una zona residenziale di Palermo. Per la 79enne Francesca Maria … Leggi tutto

LA STRAGE DI CAPACI: POCO O NULLA E’ CAMBIATO

La memoria dei fatti è importantissima ma dovrebbe stimolare a fare meglio contro la mafia che ha solo modificato le proprie strategie a fronte di uno Stato che arranca per starle dietro e contrastare le azioni criminose ormai retaggio di pochi magistrati in prima linea. In questi ultimi tempi, assai tristi, la recrudescenza della devianza … Leggi tutto

PALERMO – SCANDALO APPALTI TRUCCATI IN SANITÀ. 12 ARRESTI.

La maxi-operazione della Guardia di Finanza ha portato dodici provvedimenti cautelari. Le tangenti riguardavano le gare indette dalla Centrale Unica di Committenza della Regione Siciliana e dall’Asp di Palermo. Ai domiciliari Antonino Candela, da poco coordinatore per la crisi sanitaria in Sicilia, in carcere il direttore generale dell'Asp di Trapani Terremoto nella sanità siciliana. La … Leggi tutto

CORSE CLANDESTINE DI CAVALLI NELLE STRADE DESERTE DI PALERMO.

Il 28 aprile scorso, in piena restrizione domiciliare, un centinaio di persone tra fantini, scorte motorizzate, galoppini e scommettitori, alle 6.30 del mattino a Palermo Il 28 aprile scorso, in piena restrizione domiciliare, un centinaio di persone tra fantini, scorte motorizzate, galoppini e scommettitori, alle 6.30 del mattino a Palermo, da piazza Indipendenza sino in … Leggi tutto

TRUFFA ALLO STATO. ONLUS MACINAVA MILIONI DI EURO CON CARTE FALSE.

Organizzazione non lucrativa di utilità sociale produceva profitti per le proprie casse in beffa allo Stato. Arrestati responsabili della Onlus ed i pubblici dipendenti sodali e conniventi. Monreale – Sulla carta era un Onlus senza fini di lucro, nei fatti invece fruttava milioni di euro. A termine di un’articolata indagine, i finanzieri del nucleo di polizia … Leggi tutto