Fisco – Abbuoni per chi non può pagare

Il provvedimento diventerà legge dello Stato dopo il voto in Parlamento entro fine anno per scongiurare l’esercizio provvisorio. Se tutto rimarrà come nel disegno di legge i contribuenti morosi ma non in condizioni di assolvere ai debiti contratti con lo Stato potranno tirare un sospiro di sollievo. Roma – In arrivo diversi abbuoni per chi … Leggi tutto

L’unità nazionale vacilla su tasse e catasto

Litigi e tensioni regnano sovrani sia nella maggioranza che oltre. Le rimostranze dei Grillini, in questo caso, sono più che giustificate ma anche le dichiarazioni di Salvini mettono in imbarazzo il Premier che, comunque, tira dritto per la sua strada. Speriamo davvero che siano scongiurate nuove tasse. In un momento del genere sarebbe un delitto … Leggi tutto

Sala stampa stile Draghi. I contribuenti ringraziano

C’era proprio bisogno di rifare la sala stampa di Palazzo Chigi? Il restyling è costato un bel po’ di soldi pubblici che, in questo momento, si potevano risparmiare attese le condizioni economiche degli italiani. Uno scivolone di Draghi? In un certo senso si. E poi ci lamentavamo di Berlusconi e delle sue manie di grandezza … Leggi tutto

Letta fai attenzione: agguati in vista

Subito dopo le elezioni è già diatriba nel Partito Democratico. Eppure la vittoria alle amministrative, seppur non schiacciante, sarebbe dovuta servire da collante per le diverse anime del partito. Invece sembra che abbia acuito le divergenze mentre Letta si dice certo di gestire una situazione che potrebbe sfuggirgli di mano. Roma – Screzi in casa … Leggi tutto

Matteo Meloni o Giorgia Salvini come premier?

I due leader del centro-destra sono intercambiabili e sovrapponibili ma non mancano gli screzi, anche per argomenti di una certa importanza. Meloni saprebbe che cosa fare una volta a Palazzo Chigi, Matteo Salvini no. La coppia comunque ha iniziato la caccia all’ultimo consenso ma ottenere i voti dagli italiani, di questi tempi, è impresa ben … Leggi tutto

Aria di elezioni a colpi di tric-trac e mortaretti: Lega e Pd a caccia di consensi

Qualora si aprissero le danze in tempi utili la corsa al Quirinale di Draghi potrebbe avvantaggiare Lega e Pd ma intanto rimane l’incognita della pandemia e del piano vaccinale che ha raggiunto appena 7milioni di italiani. Mentre l’economia boccheggia. Roma – Dopo l’insediamento di Mario Draghi a Palazzo Chigi, il 13 febbraio scorso, e l’approvazione … Leggi tutto