La Camera di Commercio in trincea per la ripresa dell’economia locale e nazionale post pandemia

L’Ente camerale gioca un ruolo fondamentale nella ripresa delle attività produttive. Soprattutto a livello locale dove è più facile fare squadra. In senso centripeto se le economie locali vanno bene ne risentirà positivamente l’intero Bel Paese che con fatica si accinge ad uscire dalla pandemia. Che non é ancora finita, sotto tutti i punti di … Leggi tutto

In Confindustria è andata di lusso ma basterà?

Il Premier è stato il protagonista assoluto. Per applausi e ovazioni al Premier sembrava di essere al cospetto del vincitore di Sanremo. Ma adesso alle parole debbono seguire i fatti perché rabbonire gli industriali significa poco se non seguiranno defiscalizzazione e sostegni alle imprese. I licenziamenti si evitano con sostanziosi investimenti che fino ad oggi … Leggi tutto

E’ legge il Sostegni bis: qualche euro e le solite dilazioni delle cartelle esattoriali

Nessuna sorpresa concreta con il nuovo decreto. A parte i soldi promessi per le diverse categorie che attendono ancora gli aiuti del Governo Conte si parla soltanto di dilazioni delle notifiche delle cartelle esattoriali. E se i cittadini indebitati sino al collo non pagano entro cinque giorni non ci sono spese né sanzioni. Grazie tante. … Leggi tutto

Centinaia di imprenditori vittime dei cravattari. Mafia all’assalto delle aziende in ginocchio

Complici la pandemia ma anche un sistema creditizio da ghigliottina, gli imprenditori più a rischio, per non chiudere, chiedono denaro a usura. In pochi denunciano e chi lo fa rimane solo e senza sostegno Roma – L’impatto del Covid sull’economia nazionale e sulle imprese è stato devastante. I numeri sono impietosi ed evidenziano una situazione … Leggi tutto

Contributi a fondo perduto ma non si parla di riduzione delle tasse

Ancora contributi a pioggia senza restituzioni di somme erogate ed interessi. Ci vuole ben altro per far ripartire l’economia nazionale. Riforma fiscale e previdenziale? Su questo fronte il governo naviga in alto mare. Roma – L’argomento principale e più discusso del Decreto Sostegni è rappresentato dai contributi a fondo perduto per le imprese. Il contributo … Leggi tutto

ROMA – IL FUTURO ECONOMICO E SOSTENIBILE DELLE ZES: CON RIDUZIONE DELLE TASSE

Se il programma decollerà in certe aree del Bel Paese sarà più facile e proficuo fare impresa, E con il 50% di sconto nelle imposte sul reddito. Roma – Dal 2021 sarà più conveniente avviare una nuova attività d’impresa nelle cosiddette ZES, “Zone Economiche Speciali”. Così se prenderanno corpo nuove iniziative economiche ci sarà una … Leggi tutto

ROMA – IDENTITA’ DIGITALE E CONTRATTI A BADANTI, COLF E BABY SITTER. SEMPLIFICAZIONE SOLO A PAROLE

Semplificazioni solo sulla carta. Basti vedere quanto si deve tribolare per ottenere lo SpId. Non più badanti ma assistenti domestiche, che cosa cambia? Roma – Da ieri 1° ottobre 2020 annunciati grandi cambiamenti per aziende e famiglie. Novità che speriamo non servano a comprimere ulteriormente un Paese già soffocato da una terribile e pericolosa burocrazia. … Leggi tutto

MILANO – M5S. RIPARTE L’ITALIA. VENERDI’ CONFRONTO IMPRESE E SANITA’ SUL PALCO VIRTUALE.

Milano – Arriva venerdì in Lombardia la quarta tappa del “Riparte l’Italia”, il tour virtuale del MoVimento 5 Stelle tra le regioni italiane. Il 26 giugno, a partire dalle 20 e 30 sulla pagina Facebook del MoVimento 5 Stelle (https://www.facebook.com/movimentocinquestelle/) si confronteranno sulle iniziative del Governo a sostegno delle imprese lombarde e risponderanno alle domande … Leggi tutto

CRISI – FAMIGLIE RIDOTTE ALL’ACCATTONAGGIO. LA POVERTA’ HA SUBITO UN’IMPENNATA PREOCCUPANTE.

Non 'cè ancora la precezione di una certa povertà in fase di larga diffusione. Quando l'avremo percepita sarà troppo tardi. Di contro la politica gioco col fuoco e rischia grosso. Le rivoluzioni si fanno con la pancia vuota. E la pandemia l'ha svuotata a migliaia di persone: i poveri del Covid. . L’impatto del Coronavirus … Leggi tutto

SALVE LE BANCHE, IMPRESE KAPUTT.

Ad un tratto il decreto governativo per aiutare le partite Iva si trasforma in “decreto salva banche”. Può succedere che chi ha usufruito di un credito bancario deve prima estinguere il debito, magari con lo stesso finanziamento garantito dallo Stato, poi godersi la rimanente somma con interessi al di sotto del tasso medio (8,63%) e … Leggi tutto