IL FUTURO E’ NEL TUO TERRITORIO: CON IL NUOVO ORDINE COMUNALE. FIRMATO IL GENIO

L'ultima invenzione di Lemme sembra funzioni davvero. La sua iniziativa si sta attivando in diversi Comuni dove i sindaci hanno riconosciuto l'efficacia della sua idea. Si tratta del nostro futuro.

Voglio essere chiaro ed esplicito: ti invito a riflettere partendo dal presupposto che la questione non è negare l’esistenza del COVID ma evidenziare la verità dei fatti! La presenza del virus è inconfutabile, e lo è altrettanto il fatto che stanno facendo di tutto per attivare la paura, mettendo in ginocchio il Bel Paese.

Seguimi nell’esposizione e poi farai le dovute riflessioni al riguardo, usando il pensiero logico, restando sul piano razionale, evitando il piano emotivo. Vedrai i fatti da un’altra prospettiva, tutto diventerà più chiaro e comprensibile. Parto da una domanda. Tu ‘uomo’, tu ‘persona’, chi sei realmente? Perché non reagisci? Perché ti pieghi al volere della massa? Perché non lotti per affermare il tuo libero pensiero? Perché non prendi in considerazione la Storia, che pure hai studiato, e credi alle fandonie che ti raccontano?

Quel Genio di Lemme

Perché non ti poni almeno il dubbio? Perché rispetti le regole e le imposizioni anche se le ritieni ingiuste e prive di logica? Mi chiedo con curiosità, quale dinamica di pensiero usi. Perché io vedo, sento, penso e parlo e tu guardi e non vedi, senti ma non ascolti, pensi ma non elabori e parli per esprimere concetti che non seguono un senso logico. Fermati un attimo a riflettere e a confrontarti con il tuo io, senza farti prendere dalla rabbia che adesso sto suscitando in te.

Pensa con il tuo cervello. Guarda il tutto dall’alto, ponendoti al di sopra degli altri, non restare nel pensiero uniforme della massa, nell’opinione del gregge preconfezionata dall’informazione falsata dei media, cambia prospettiva. Il mondo che ti circonda cambierà come per incanto e ti torneranno il desiderio di vivere, lottare e vincere, come facevi un anno fa. Torna ad usare la tua mente e la vita ti sorriderà. Parola di Genio. Ti preannuncio che sto mettendo a punto un progetto che ho chiamato ‘Nuovo Ordine Comunale’. Ti starai chiedendo cosa mi sono inventato di nuovo stavolta.

Il risveglio delle Coscienze

Ti faccio presente che anche la tua mente ha un potenziale creativo, usalo! Il Nuovo Ordine Comunale ha la facoltà di farti tornare a vivere nel mondo reale, con i piedi per terra, la mente che vola e la vita che sorride. Lo scopo è ricominciare a progettare e realizzare il tuo futuro, una vita libera e prosperosa, un pensiero positivo e illuminato, in una parola lo scopo è il risveglio della coscienza. Tutto avverrà con un reinserimento socio-culturale nella tua comunità, nella tua realtà comunale e collettiva.

Seguimi, abbi fiducia in te, ti terrò informato e presto pubblicherò il progetto del Nuovo Ordine Comunale per far rinascere, ripartire e dar vita a un sistema evolutivo. I Geni vengono al mondo per attivare un processo evolutivo sociale, culturale e, perché no, anche spirituale. Cosa aspetti? Babbo Natale? Ti faccio presente che il premier Conte ha deciso che Babbo Natale non potrà girovagare sui tetti e infilarsi nei comignoli nemmeno con l’uso della mascherina.

Guarda al futuro

Il presidente Conte farà passare in sordina il Natale. Ti invito a riflettere su questo fatto, è molto importante, ti invito ad elaborare e agire di conseguenza. Non arriverà nemmeno la Befana! Incentivano i monopattini ma non permettono alla Befana di volare, nonostante abbia la scopa ecologica! È ora di risvegliare la tua coscienza! Attiverò per te, per la tua famiglia, per la tua comunità il progetto del Nuovo Ordine Comunale.

Sarà una piacevole sorpresa capace di farti tornare a sperare, progettare e progredire. Il Nuovo Ordine Comunale è un progetto morale, economico e sociale. Il tuo futuro è nel civico consesso in cui risiedi.  

 

Ti potrebbe interessare anche —->>

LE PROVOCAZIONI DI LEMME: IL RISVEGLIO DELLE COSCIENZE PER EVITARE L’APOCALISSE

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa