Il cavallo di ritorno

Sulla sorte di Denise Pipitone se ne sono dette un sacco e una sporta. Sono anni che ritornano in prima pagina notizie vecchie e inattendibili spacciate per inedite. La Procura di Marsala, stavolta, tira diritta per la propria strada senza lasciare nulla di intentato ma le piste investigative percorribili si riducono ormai ad un paio. … Leggi tutto

L’affare sul caro estinto?

Si prevede una battaglia a colpi di carta bollata fra il policlinico di Hammamet e la figlia di un imprenditore siciliano morto di Covid a Tunisi. L’ospedale vuole 26mila euro in cambio della restituzione della salma. L’insegnante non molla e si rivolge agli avvocati. Dall’ambasciata italiana a Tunisi una lettera con gli indirizzi di avvocati … Leggi tutto

Basta con i ricatti di Libia e Tunisia: dividiamoci i migranti una volta per tutte

Migliaia e migliaia di migranti continuano a sbarcare sulle nostre coste nel silenzio delle autorità europee e dei rappresentati dei Paesi Membri. Negli anni l’Italia è stata abbandonata al proprio destino da Bruxelles mentre i Paesi maghrebini hanno incassato sostegni e contributi per poi tradire gli accordi. Lampedusa – Non accenna ad arrestarsi l’ondata di … Leggi tutto

LAMPEDUSA – SBARCHI SENZA TREGUA DALLA TUNISIA. E’ SALTATO L’ACCORDO?

Dalla Tunisia è un vero e proprio esodo nonostante gli accordi a suo tempo stipulati fra il governo magrebino e il nostro tramite il ministro Luciana Lamorgese. Lampedusa – Sbarchi uno dopo l’altro a Lampedusa. 433 migranti su una decina di barchini sono arrivati prevalentemente dalla Tunisia, nazione con la quale avevamo stipulato un accordo. … Leggi tutto

LAMPEDUSA – ESODO DA RECORD: PIU’ DI UNO SBARCO L’ORA. SITUAZIONE INSOSTENIBILE

Sbarchi e ancora sbarchi come se piovesse. Gli accordi Con Tunisia e Libia, indubbiamente, non hanno funzionato. Oppure il ricatto continua per alzare la posta? Lampedusa – Uno sbarco l’ora. Anzi di più: 26 nelle ventiquattr’ore. Un record assoluto. Decine e decine i barchini che giungono principalmente dalla Tunisia (la nazione che ci aveva promesso … Leggi tutto

ROMA – PRESSING DELL’ITALIA SULL’UNIONE EUROPEA: RISOLVIAMO IN LIBIA E TUNISIA LA QUESTIONE MIGRANTI

La partita si giocherà in Africa. Più esattamente in Libia e in Tunisia, L'Europa sa perfettamente che la questione migranti dovrà essere condivisa se intendiamo risolverla. C'è però chi gioca sporco a allora la situazione diventerà presto una bomba pronta ad esplodere. Roma – Gli attuali flussi mumigratori e l’ombra terribile del terrorismo rendono tutto … Leggi tutto

TUNISI – 11 MILIONI DI EURO PER LA TUNISIA. DA KAIS SAIED LE SOLITE PROMESSE DA MARINAIO.

Siccome navighiamo nell'oro ci permettiamo l'ennesimo esborso in favore di un Paese che, sino ad oggi, non ha fatto nulla per contrastare l'emigrazione clandestina e di centinaia di individui infetti da Covid-19. Da Tunisi le solite promesse a fronte di soldi contanti. Tunisi – Altro viaggio di Lamorgese e Di Maio in Tunisia. Guai a … Leggi tutto