Ripudiano il cognome del padre assassino

Il delitto si è consumato l’8 marzo scorso, Giornata Internazionale della Donna. I figli della vittima chiedono di assumere il cognome della povera madre uccisa per mano dell’ex marito geloso e accecato dalla rabbia. Le ha sparato da una finestra perché lei non voleva saperne di ritornare con lui Cutro – Il marito uccide la … Leggi tutto

Due colpi vicino alle api che amava tanto

La vittima, esperta apicoltrice, è stata ammazzata con due colpi di calibro 9 dal marito che non aveva preso bene la separazione. L’uomo si è poi suicidato con la stessa arma acquistata poche ore prima. Due dei tre figli della coppia hanno scoperto i cadaveri dei genitori e hanno dato l’allarme. La tragedia ha scosso … Leggi tutto

Le ha sparato in faccia gridando il suo nome

Il presunto killer della povera Jenny Cantarero è stato poi ritrovato cadavere all’interno di un casolare. Una relazione malata, anni prima, aveva afflitto la giovane donna che però non aveva denunciato i soprusi subiti. Sebastiano Spampinato non le aveva mai perdonato la fine di quel rapporto turbolento fatto di violenze e immotivate gelosie. Misterbianco – … Leggi tutto

Tre femminicidi in 24 ore

Depressione in primis e gelosia sembrano essere i fili conduttori dei tre fatti di sangue che si sono consumati in Lombardia, Emilia Romagna e Sicilia nel giro di 24 ore. La detenzione di armi, autorizzata o abusiva, continua ad essere al centro dell’attenzione. Ancora troppi pistole e fucili in giro e nel possesso di persone … Leggi tutto

Dopo cena l’ammazza con una coltellata

Doveva essere una serata speciale. La ricorrenza dei tre anni insieme, invece, si è trasformata in tragedia probabilmente perché lei aveva deciso di lasciarlo. I due si fermano a bordo strada e l’uomo la colpisce alla gola con un serramanico affilato. E l’ennesimo femminicidio si consuma secondo copione. Monterotondo Marittimo (Grosseto) – Non c’è un … Leggi tutto

Non era d’accordo sulle scelte del padre

Gli investigatori sospettano la pista della diversità di genere della vittima e dei suoi rapporti extraconiugali alla base di un possibile movente dell’omicidio dell’operaio e del ferimento della moglie ad opera del figlio. Il giovane non avrebbe condiviso la presunta seconda vita del padre. San Martino in Rio – Scopre in rete la seconda vita … Leggi tutto

Non puoi uscire dalla mia vita, meglio la morte

Per certi uomini di diversa cultura religiosa una donna non può rescindere dal matrimonio, nemmeno se l’unione diventa un incubo. Spesso questa convinzione ha portato a violenze insopportabili che sono culminate con la morte della moglie anche davanti ai figli. A Castelnuovo Magra il femminicidio si sarebbe consumato per motivi analoghi. Castelnuovo Magra – Il … Leggi tutto

CACCAMO – ROSO DALLA GELOSIA L’AVREBBE STRANGOLATA SENZA PIETA’

Le indagini proseguono con gli interrogatori dei testimoni che sembrano concordi nell'affermare che il giovane indagato avrebbe più volte malmenato la vittima a causa del suo morboso tormento. Caccamo – Omicidio passionale per gelosia o che altro? I sospetti farebbero pensare alla prima ipotesi tanto che gli inquirenti hanno formalizzato stamane la gravissima accusa di … Leggi tutto

CASANOVA LERRONE – L’HA UCCISA PERCHE’ DIFENDEVA LA MADRE DALLA SUA VIOLENTA GELOSIA

L'indagine dei carabinieri, coordinata dalla Procura di Savona, si orienta in direzioni di eventuali responsabilità di terzi per stabilire se la tragedia poteva essere evitata. Il numero dei femminicidi è in drastico aumento. Casanova Lerrone – Pare che da qualche mese a questa parte l’avesse minacciata più volte perché non aveva accettato la fine della … Leggi tutto

UNA COLTELLATA ALLA GOLA PER GELOSIA. POI SI E’ COSTITUITO.

L'ennesimo femminicidio si è consumato davanti ai tre figli della coppia. Il marito, presunto assassino, si è consegnato ai carabinieri confessando l'uxoricidio. Milzano – Ha ucciso la moglie colpendola alla gola con un coltello al termine di una lite. Poi è uscito dalla porta della villetta a schiera di via Usignolo, teatro della tragedia, e … Leggi tutto