OLIVER E’ TORNATO A CASA

Il cagnetto cardiopatico è tornato con la sua padrona che, per intanto, è la sua custode giudiziale. Il simpatico Volpino pare abbia un altro microchip che non corrisponde al proprio, probabilmente sostituito da chi pare fosse di casa negli uffici dell’Asp di Messina.

Oliver parte uno

Oliver parte due 

Il cagnetto cardiopatico è tornato con la sua padrona che, per intanto, è la sua custode giudiziale. Il simpatico Volpino pare abbia un altro microchip che non corrisponde al proprio, probabilmente sostituito da chi pare fosse di casa negli uffici dell’Asp di Messina. L’inchiesta continua da parte della magistratura e dal nucleo di P.G. dei vigili urbani della città dello Stretto che con tempestività e professionalità stanno conducendo un’indagine articolata e difficile che, molto presto, provocherà grossi problemi a chi ritiene di fare soldi a palate con gli animali d’affezione.

Noi di Pop seguiremo gli sviluppi del caso giudiziario raccontando il proseguo della vicenda. Per intanto Oliver sta bene e la sua padrona, quella vera, sprizza felicità da tutti i pori e ringrazia coloro i quali le hanno permesso di riabbracciare il suo tenerissimo quattro zampe. 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa