Noto addestratore cinofilo prende a calci il suo cane. Animalisti sporgono denuncia

Gli animalisti di Enpa, Leidaa, Lav, Lndc e Oipa annunciano querele per maltrattamento mentre il mondo di internet si scatena contro l’istruttore dal “piede” pesante

E’ stata aperta anche una petizione su Change.org contro Claudio Mangini, l’addestratore cinofilo di Massa Marittima che durante un’esercitazione prende a calci un lupo cecoslovacco che si piega in due dal dolore e fugge via inseguito dall’uomo che inveisce contro il povero animale gridando: fa male? Fa male?

Claudio Mangini

Il video (pubblicato sul profilo Fb del professionista e su YouTube) ha fatto ben presto il giro del web ed è diventato virale in poche ore scatenando le reazioni di protezionisti e animalisti che minacciano querele per maltrattamento di animali. Mangini si giustifica dicendo che il video è vecchio di quattro anni e che il suo intervento era finalizzato ad evitare uno scontro con gli altri quattro cani, dai cui presunti attacchi il lupo non sarebbe uscito vivo perché gli animali si sarebbero coalizzati contro di lui.

Ti potrebbe interessare anche —->>

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa