NON MASCHERATEVI QUANDO E’ CONSENTITO: LA DISOBBEDIENZA CIVILE VINCERA’ SUL REGIME ASSOLUTISTA

Le supposte di Lemme stavolta sono rivolte al regime che ci avrebbe trasformati in transumani. In fin dei conti quei pochi diritti che ci sono rimasti vanno rivendicati e difesi. Sarebbe ora di svegliarsi dalla narcosi provocata dal regime.

Ce l’hanno fatta: è stata azzerata la capacità elaborativa del cervello biologico. Lo so, è un’affermazione dura, ma è vera. Basta guardarmi attorno e osservare che cosa sta accadendo in Italia. Siamo 60milioni di italiani e ne vedo la maggior parte circolare con la mascherina o museruola, anche all’aperto e in solitudine.

Faccio presente che non è obbligatorio. Le norme vigenti escludono espressamente l’obbligo di utilizzo della mascherina nei casi in cui, al chiuso o all’aperto, sia garantito l’isolamento rispetto ai non conviventi. Vero o falso?

Quanto detto dunque significa che:

in macchina da soli o con un convivente

all’aperto e al chiuso se siamo distanti da altri non conviventi

da soli

in compagnia di conviventi

non è obbligatorio indossarle. Eppure voi lo fate, meccanicamente, senza riflettere, tutti ugualmente impauriti dall’ipotesi di una multa.

Ciò dimostra che il plagio del popolo è ormai cosa fatta. L’opera avviata un anno fa è riuscita appieno. La tecnica della rana bollita è stata applicata su un’intera popolazione e con grande successo. A questo punto mi limito ad osservare le dinamiche sociali e le reazioni o, meglio, le ‘non-reazioni’ dell’intera cittadinanza.

È persino affascinante verificare come sia semplice imporre limitazioni di libertà e di scelta al singolo individuo, attivando una serie di azioni di plagio collettivo, irrorando la mente umana di paure consce e inconsce. Incuriosisce osservare come immagini e parole, nella comunicazione per la manipolazione mentale, vengano scelte accuratamente.

Prendiamo per esempio il termine ‘immunità di gregge’, come la dice lunga. Vi considerano pecore belanti! È incredibile constatare quanto siano riusciti a ridurre la libertà di elaborare con la propria mente. Per fortuna resta una percentuale di persone che resiste e attiva ancora la capacità cognitiva propria.

L’immunità di gregge

Purtroppo, però, nel passaggio all’azione queste persone si bloccano. A quali azioni mi riferisco? Alla solita e semplice disobbedienza civile. Ovvero togliersi la museruola quando si va in giro da soli in assenza di assembramenti nella propria città. Vi ricordo che non è obbligatorio indossarla sempre, eppure vi vedo circolare all’aperto senza nessuno intorno ma sempre con naso e bocca coperti.

Toglietela! Non portarla quando è consentito è segno di utilizzo della propria intelligenza, è ribellione, è protesta, è un forte appello individuale alla libertà, in una parola è ricordare a sé stessi che siamo liberi. 

Invito tutti a non cadere nell’inganno e a far sì che la vostra mente non venga manipolata. Coraggio, il futuro è ancora nelle nostre mani, un futuro di cambiamento evolutivo finalizzato al bene dell’umanità. Tocca a ognuno di noi fermare questo declino del genere umano e far sì che la mente biologica prevalga.

No al Transumanesimo

Solo attraverso il libero pensiero e arbitrio possiamo dimostrare l’esistenza di Dio. Se prevale l’intelligenza artificiale significa che il Male ha vinto sul Bene! Dobbiamo bloccare la corsa verso il transumanesimo. Io non voglio atteggiarmi a profeta, uso semplicemente la ragione osservando i fatti reali che accadono giorno dopo giorno.

Faccio notare che tutte le analisi politico-sociali che ho scritto nei miei precedenti articoli si sono rivelate esatte e concretizzate. Ho sempre proposto soluzioni che ognuno di voi può applicare nel suo piccolo. Solo chi sta molto attento e vigile può salvarsi dalla dittatura che sta imperando in questo periodo storico.

La disobbedienza civile del dottor Lemme

Non cedete ai ricatti travestiti da premure per la vostra salute che vi vengono proposti quotidianamente attraverso la televisione, la stampa e i media nelle mani del Sistema. Ormai è palese, siamo sotto un regime plutocratico. La dittatura si insinua e agisce facilmente perché in voi è stato inoculato l’algoritmo della Paura.

Il virus attacca il nostro sistema immunitario, mentre il Sistema attacca e demolisce tutte le leggi e le conquiste che l’uomo ha fatto fino ad oggi in tema di libertà. E concludo dicendo: la Verità è rivoluzionaria! Ricordati, sei nato libero! Ribellati alle imposizioni inutili e dannose.

 

Ti potrebbe interessare anche —->>

SCONFIGGERE IL COVID E SALVARE L’ITALIA: LA SCOPERTA GENIALE DEL DOTTOR LEMME

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa