La scena del Crimine: per capire con cognizione di causa. E per non farci ingannare dallo spettacolo – 24 –

Il cadavere è composto da diversi elementi. Proviamo a vedere quali sono e perché sono tutti importanti. Vedremo che cos’è la dissezione di un organo e che cosa ci dice in merito all’evento delittuoso. Lo ripetiamo per tutti, esperti e non: il corpo senza vita parla ma bisogna saperlo ascoltare.

Passiamo ora alle componenti di una salma. Riguardo la testa è preliminarmente necessario ribaltare il cuoio capelluto con l’utilizzo di un bisturi. Segue la sezione della calotta cranica, l’eviscerazione del cervello, il prelievo di campioni, ecc. Con riferimento alla sezione del torace e dell’addome si ha l’incisione primaria dei tessuti molli della parete toraco-addominale che viene anch’essa praticata dal perito settore, con l’ausilio di un bisturi (o coltello).

Sezione della calotta cranica

Vi è il cosiddetto taglio toraco-addominale ad “Y”, che, a seconda del caso di specie, si può operare con “apertura per strati”, che a livello toracico esporrà i muscoli antecostali e a livello addominale risparmierà lo strato più profondo, rappresentato dal peritoneo parietale, rinviando ad un secondo tempo l’apertura del cavo peritoneale e l’esposizione del suo contenuto

Si procede a questo punto all’incisione del sacco pericardico secondo “taglio ad Y rovesciata“. Il ribaltamento dei lembi pericardici consentirà l’apprezzamento delle caratteristiche strutturali del sacco pericardico, anche sul versante interno, l’eventuale presenza di settoriali aderenze, nonché l’ottimale visualizzazione del cavo e del suo contenuto.

Sala settoria

Si valuteranno le caratteristiche fisiche, procedendo a dosaggio dello stesso in centilitri con l’ausilio di provetta graduata; procedendo a prelievo di campioni, se ritenuto opportuno, al fine di eseguire indagini microbiologiche, citologiche, biochimiche e tossicologiche. Si valuteranno altresì le caratteristiche dell’organo cardiaco, dei grossi vasi e via discorrendo.

Ai fini dell’estrazione degli organi endotoracici, si procederà in successione, secondo la tecnica di Virchow (one by one), estraendo in primo luogo il cuore e successivamente i due polmoni, il sinistro ed il destro e a seguire quel che ne concerne.

Un esempio: la spremitura del distretto polmonare e il campionamento sugli alveoli è pratica utile per completare il quadro dal decesso (asfissia, annegamento…). 

Con riferimento al sezionamento del distretto cardiaco mi limito alla terminologia:

  • metodo Short Axis (dell’asse corto): metodo delle QUATTRO CAMERE
  • metodo dell’ASSE LUNGO: metodo delle BASE DEL CUORE
Organo cardiaco asportato dal perito settore

Consigliamo alcuni siti di riferimento:

http://www.comlas.org/aree_tematiche/Qualit%C3%A0-Metodologia/PR04_EsecuzioneEsamiAutoptici_Edizione2a.pdf

https://www.chiarini.com/wp-content/uploads/2021/01/ISTRUZIONI-SULLA-TECNICA-MEDICO-LEGALE-DELLE-AUTOPSIE-GIUDIZIARIE.pdf

https://autismoevaccini.files.wordpress.com/2013/06/linee-guida-europee-sullautopsia-giudiziaria.pdf

https://www.acisf.it/system/files/attachments/206/tesimastersilviacapoccia.pdf

… continua …

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa