CATANIA: IN CASA DI CURA TUTTI POSITIVI ASINTOMATICI.

Quattro operatori e dieci assistiti tutti in quarantena obbligatoria.

San Giovanni La PuntaDue anziani sono risultati negativi ma tutti gli altri ospiti di una casa di cura in provincia di Catania, dieci per l’esattezza, sono positivi al CoVid-19 ma non hanno presentato alcun sintomo. Anche 4 addetti sono risultati positivi i quali, al momento, si trovano in isolamento presso la stessa struttura. Un dipendente risultato negativo al tampone è stato esonerato dal servizio mentre il resto del personale, che non era al lavoro, è stato posto in quarantena domiciliare.

Il sindaco Antonino Bellia.

La situazione, comunque benigna, è stata resa nota dal sindaco Antonino Bellia dopo avere appreso gli esiti dei tamponi eseguiti. Il primo cittadino puntese ha ricordato che la struttura è stata presa in carico dall’Azienda sanitaria provinciale di Catania che vigila sull’attuazione del protocollo previsto: “…Rassicuro quindi tutti coloro i quali hanno sollevato perplessità in merito alla vicenda – ha dichiarato Bellia – poiché l’Asp sta estendendo i controlli a tutte le strutture residenziali per anziani del nostro territorio, in sinergia con la polizia municipale per i necessari interventi per salute e sicurezza…”. Le verifiche continuano anche in altre strutture specie quelle che ospitano anziani, le cosiddette Rsa dove, nel Nord Italia, sono stati registrati centinaia di decessi e gravi situazioni di incuria e negligenza.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa